Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca sul pulsante "Scopri di più". Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie

News

News

News dal network Degusta

Risuoneranno suadenti melodie dal 19 giugno al 18 luglio 2021 in luoghi ricchi di storia ed arte di Friuli Venezia Giulia e Slovenia. Fra queste, quelle del Don Pasquale di Donizetti al Castello di Spessa e dell’Opera tango Maria de Buenos Aires di Astor Piazzolla. Tutto nel contesto del Piccolo Opera Festival che arricchisce con le sue stimolanti ed inedite proposte e molte novità, l’offerta culturale e turistica del cartellone estivo del Friuli Venezia Giulia. Giunto alla sua 14ima edizione, appuntamento consolidato ed apprezzato anche dal pubblico straniero, il festival diretto da Gabriele Ribis, si connota sempre più come manifestazione transfrontaliera ed abbraccia anche la Brda, inserita con il Collio nella Tentative List dell’UNESCO Heritage. Un progetto originale in grado di offrire un’autentica “Esperienza Opera senza confini”, fra musica, paesaggi, luoghi di straordinaria potenza evocativa. Musica fra natura e architetturaIl Piccolo Opera Festival farà dunque risuonare di melodie luoghi ricchi di…
Sono le dolci acque del torrente Faltona a stimolare il racconto di oggi. Ne ascolto il suono melodioso e continuo, osservo la loro limpidezza che accarezza la roccia, abbraccio il silenzio che sollecita i ricordi. Sono immerso nella natura del Casentino in un luogo dove i rumori della quotidianità sono lontani, dove la pace regna e ti avvolge, dove posso ritemprare corpo e mente, spirito e anima. E’ una pausa, una parentesi rilassante, lo è per me che ho raggiunto questo posto, ma può esserlo anche per voi se verrete a vivere dal vivo ciò che oggi scrivo. Mi trovo tra il comune di Castel Focognano e quello di Talla in quella parte di Toscana aretina forse meno blasonata ma al contempo affascinante, gustosa e sonora. A Talla infatti la tradizione vuole che vi sia nato Guido Monaco ovvero l’inventore della moderna notazione musicale.  Mi sono immerso nel verde dei…
Una tenuta immersa nel verde, circondata da vigne, una villa del Cinquecento, un’acetaia storica, lo sguardo che si perde tutt’intorno, abbracciando la provincia di Reggio Emilia, un’atmosfera unica e affascinante a far da cornice: questa è Venturini Baldini, realtà enoica dolcemente adagiata sulle colline matildiche, zona di Lambruschi speciali e non solo.  Qui – a partire dal 5 giugno – riprenderanno gli appuntamenti tra le vigne. L’inaugurazione – proprio sabato 5 stesso - è realizzata in collaborazione con Vini e Vinili, agenzia che organizza eventi nei palazzi e luoghi storici di Reggio Emilia per vivere e far vivere la città e il territorio. L’ingresso è gratuito, ma è necessario registrarsi su Eventbrite, per permettere di gestire i flussi di persone e garantire il giusto distanziamento. A disposizione degli ospiti quattro food truck dove acquistare l’aperitivo o la cena da accompagnare con i vini biologici della tenuta. Un bel telo da…
Ormai ci siamo, l’ora della tanto agognata cena al ristorante è arrivata: anche in Svizzera i locali hanno il nullaosta per riaprire i battenti e invitare gli ospiti a sedersi a una tavola imbandita. L'attività in cucina torna frenetica soprattutto a Lugano, perché giusto quest'anno la più grande città del Ticino ha visto insignire di una stella ben tre nuovi ristoranti.Gli ispettori sono rimasti colpiti dall’eccellente livello gastronomico delle cucine dirette da Domenico Ruberto, I Due Sud (Hotel Splendide Royal); Luca Bellanca, META; e Cristian Moreschi, Principe Leopoldo (Hotel Villa Principe Leopoldo). “Con queste tre new entry fra i ristoranti stellati della selezione 2021, Lugano dimostra un’evoluzione gastronomica finora ineguagliata e si propone, di fatto, come la nuova destinazione edonista per i buongustai”, ha dichiarato la Guida Michelin in riferimento alla nomina dei tre nuovi ristoranti stellati sul Lago di Lugano. Un altro punto di riferimento per i buongustai a Lugano…
Alle porte di Treviso, a Carità, si trova il ristorante pizzeria Pizzamore gestito da Pasquale e Giulia coadiuvati da un veramente capace chef e da un paio di valide e deliziose collaboratrici. Il locale, moderno, trendy minimalista,  ha due ampie sale luminose con tavoli in legno e comode sedie, più giardino interno e gazebo fronte entrata con una decina di coperti, distanziati secondo la procedura anti Covid.  Il locale è stato inaugurato alla fine del 2020 e, dopo la lunga pausa – per i vari dpcm… – ha riaperto proprio negli scorsi giorni. Pasquale - background campano - oltre alle pizze alla napoletana (anche gourmet) propone un menù di tutto rispetto: materie prime a chilometro zero o quasi, con antipasti e apericena, taglieri con salumi, salse e formaggi, tonno e acciughe, forniti dal Gruppo DAC di Ronchi di Campanile (PD) e panozzi, sandwich e insalatone, tutto cibo di ottima qualità offerto…
Il Grand Tour delle Marche 2021 prende avvio con una fantasmagorica scenografia avvolta nella primaverile magia multicolore dei petali che vanno a comporre autentiche opere d’arte popolare. Nel week end del 5 e 6 giugno, a Castelraimondo (MC), va in scena il suggestivo spettacolo dell’Infiorata del Corpus Domini, una tradizione antica nella quale i fiori, variopinti doni della natura, si fondono con il genio e la creatività manuale.Promossa dal Comune di Castelraimondo insieme alla Pro Loco e al Comitato “Infiorata del Corpus Domini”, l’iniziativa esprime l’attaccamento di un’intera comunità ai valori sacri attraverso 18 rappresentazioni, chiamate “quadri”, generati dall’intenso lavoro di squadre rappresentative delle associazioni locali.L’unicità dell’Infiorata di Castelraimondo risiede nel fatto che i quadri floreali individuano un vero e proprio circuito turistico, fruibile attraverso un’apposita mappa, che percorre le vie e le piazze della cittadina. Un modo intelligente di evitare assembramenti e, al tempo stesso, valorizzare la località marchigiana.Quest’anno, inoltre, si aggiunge un’ulteriore attrattiva: il…
Probabilmente non tutti sono a conoscenza che il ginepro migliore del mondo cresce in Toscana. Ecco perché nel momento in cui Patrick Hoffer, un inglese che vive a Firenze e grande appassionato di gin, se ne rende conto decide di dare vita a una distilleria in grado di produrre solo ed esclusivamente il distillato a base di ginepro: la prima in Italia!Ci sono altre realtà nel nostro paese che producono il gin ma in parallelo ad altre tipologie di distillati.Nel 2017 è dunque nata la “Peter in Florence”, il nome è un omaggio al padre Peter, anche lui amante del celebre distillato. Il luogo individuato per realizzare il tutto è il Podere Castellare di Pelago, di proprietà di Patrizio Pandolfi, socio in affari di Hoffer.  Il podere, che oggi è anche un piacevole resort, è adagiato sulle colline fiorentine proprio su un territorio dove crescono le erbe botaniche migliori per aromatizzare il…
Le storie delle persone mi sono sempre piaciute. Le storie vere, vissute. Storie di uomini e donne che hanno dato vita ai loro sogni, alcuni reconditi altri alla luce del sole. Sogni e desideri che hanno richiesto impegno, sacrifici, sofferenze e tanti investimenti di tempo e denaro. Gente tenace che non si è fermata di fronte alle problematiche: burocratiche, territoriali, finanziarie che siano. Persone caparbie e capaci. E il mio lavoro impreziosito da tanti anni di viaggi da sud a nord dell’Italia me ne ha fatte incontrare e abbracciare molte, in situazioni e momenti straordinariamente diversi. Storie di squisita follia e di rara genialità, di lacrime e sorrisi ma sempre ricche di emozioni e sensazioni uniche. Le ho ascoltate con immenso piacere, davanti ad un buon bicchiere di vino o ad un piatto della tradizione, al calar del sole dopo una giornata di lavoro o durante le riprese televisive tra…
Dal 28 al 30 maggio si terrà nella storica cornice della quattrocentesca Rocca di Lonato del Garda (Brescia) la XIII edizione di Fiori nella Rocca, la raffinata rassegna primaverile di giardinaggio che negli anni è ormai diventata uno fra gli appuntamenti nazionali più attesi dagli appassionati del settore. Particolarmente attesa quest’anno, dato che molti eventi sono stati cancellati a causa della pandemia e sarà l'unica fra le principali mostre florovivaistiche della penisola ad essere confermata per la primavera: un preciso segno di rinascita e ripartenza che la Fondazione Ugo Da Como (organizzatrice della rassegna, assieme al Garden Club Brescia) ha voluto dare non solo per il comparto florovivaistico, ma anche per quello dei musei e degli appuntamenti speciali organizzati nei luoghi di cultura. Si ripeterà dunque la magia di questa affascinante manifestazione, che unisce al fascino di piante e fiori rari quello di storia ed arte, grazie alla sua stupenda cornice, la…
Tutte le attività per riattivare dolcemente il corpo dopo il “letargo” invernale: passeggiate intorno ai laghi e lungo i sentieri, per ritrovare equilibrio e vitalità al tepore del primo sole. Il Trentino è una terra di laghi alpini dai riflessi smeraldo e distese di foreste che in primavera si colorano del verde delle gemme. Con oltre il 30% del territorio tutelato grazie a tre parchi naturali e ad un sistema diffuso di aree protette, e gruppi montuosi di pregio naturalistico e paesaggistico unici, a partire dalle Dolomiti inserite dall’Unesco tra i Patrimoni mondiali dell’Umanità, qui la natura è sempre protagonista. Quella stessa natura indispensabile per ricaricarsi e per ritrovare il proprio equilibrio. Wellness retreat per la bella stagioneGli specchi d’acqua e le valli del Trentino sono l’ideale per chi cerca una ricarica di benessere a contatto con la natura. Abbinando poi la cura nell’alimentazione all’attività fisica, e, tra una camminata e…
Bere quotidiano, stile italiano” è il titolo dell’articolo, a firma Rebekah Peppler, sulla versione online del celebre quotidiano Usa (circa 33.5 milioni di visitatori unici mensili) che esalta la versatilita’ del nettare emiliano come scelta ideale con l’arrivo della stagione calda. “The great thing about Lambrusco is that you can drink it all day, and then you can drink it all night” sottolinea Cassie Davis, general manager di  Voodoo Vin (enoteca di Los Angeles specializzata in vini naturali), intervistata dall’autrice. L’articolo traccia una breve storia dello “sparkling wine” italiano, esaminando le caratteristiche dei vini ottenuti dalle piu’ impiegate tra le sue 60 varietà di uve (dal secco Sorbara al tannico e fruttato Grasparossa passando per il Salamino), per poi consigliarlo anche come base per un originale Spritz.  Perfetto connubio, per pasto, dei cibi ricchi di sapore dell’Emilia Romagna, dal Parmigiano Reggiano a Gnocco Fritto e salumi -conclude Peppler- con una bottiglia di Lambrusco…
Una sezione web con sette videoracconti e una roadmap, online e cartacea, con cinque suggestivi itinerari, da percorrere a piedi o in bicicletta, che toccano 44 luoghi rinascimentali, tra noti e meno conosciuti, della città e dei suoi dintorni (https://www.ferrarainfo.com/it/rinascimento/) - Sono gli strumenti contemporanei che accompagnano il turista alla scoperta dell’anima rinascimentale di Ferrara, frutto del progetto “FEEL THE HISTORY, Ferrara Capitale del Rinascimento” voluto dal Comune di Ferrara e finanziato da Visit Romagna in collaborazione con Apt Servizi Emilia-Romagna – Un viaggio tra le bellezze della città che ancora oggi si nutre dei fasti di 500 anni fa, attraverso preziose opere, pregiati palazzi, antiche strade e tradizioni di un’epoca tra le più floride e magnifiche del passato (www.ferrarainfo.com/it/rinascimento/)Un tuffo nel Rinascimento, un viaggio nel cuore di una città che vive, oggi come allora, i fasti della Corte estense, attraverso una sezione web con le eleganti immagini di sette video, una roadmap…
Pagina 2 di 62

Rivista mensile cartacea e Ipad - Newsletter quindicinale - Trasmissione tv - Eventi live

Tipicità e turismo enogastronomico, cucina del territorio, ristoranti e ristoratori, chef, vini e vigneron, hotellerie, itinerari turistici, trend di mercato, cultura e lifestyle.

Contatti

Degusta Srl
Via Francesco Cilea, 10
40141
Bologna (BO)
PI 03533051201
marketing@degusta.tv