Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca sul pulsante "Scopri di più". Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie

Turismo enogastronomico

Notizie in evidenza

Turismo enogastronomico

Al via il 5 dicembre la stagione invernale della Marmolada con la riapertura della funivia Move To The Top che da Malga Ciapèla conduce ai 3.265 m di Punta Rocca. Sci, cultura e panorami mozzafiato sulla Regina delle Dolomiti per vivere un inverno in piena sicurezza che garantisce divertimento e relax nel massimo rispetto delle normative, evitando code e assembramenti tra impianti e strutture. In Marmolada l’inverno ha già dato il suo benvenuto con la prima neve fresca, preannunciando una nuova stagione sugli sci che porta in serbo anche qualche novità. La riapertura della funivia Marmolada Move To The Top, prevista per il 5 dicembre (condizioni Covid e neve permettendo), riporterà in quota gli appassionati della montagna tra la pista più lunga del Dolomiti Superski, il circuito del Sellaronda e l’area sciistica del Padon che quest’anno può contare su un secondo Skilift ampliando l’offerta per le famiglie e i bambini. Inoltre,…
E’ il piacere di raccontare che diventa nel lettore piacere di leggere. Almeno questo è ciò che nutro nella mente e che spero si traduca in cruda realtà ogni volta che mi accingo a scrivere qualcosa. Poi magari chi mi sta leggendo dopo poche righe molla il tutto, forse perché non sono stato in grado di catturare la sua attenzione, o forse solamente perché leggere su di un foglio elettronico è diverso dal sentire il profumo della carta; o più probabilmente perché non sono capace di scrivere. Ma ci tento lo stesso, lo faccio sempre con amore e sincerità, con passione e rispetto per gli argomenti che tratto. Come in questo momento, mentre la pioggia scandisce il tempo e i ricordi si fanno strada nella memoria rievocando piacevoli attimi di un soggiorno trentino. E’ in quella piccola regione che c’è una valle che ogni volta che la vedo mi dona…
Il direttore scientifico del Gruppo Monti Salute Più, Antonio Monti, onde evitare eventuali malintesi che potrebbero indurre i più a credere che le nuove misure di contenimento dell’epidemia da Covid19 sanciscano la chiusura delle terme, commenta con queste parole:“Tutti i centri termali del Gruppo Monti Salute Più continuano ad operare e ad erogare i propri servizi in totale sicurezza, così come l’intero sistema termale italiano. Il nuovo decreto infatti prevede espressamente che gli stabilimenti termali muniti di presidio sanitario possano continuare ad offrire i propri servizi. A mio avviso si tratta di un riconoscimento estremamente importante che sancisce le condizioni di sicurezza in cui operano le aziende termali italiane, con protocolli rigorosi, anche grazie alla presenza del personale medico e sanitario. A questo proposito, mi sento in dovere di lanciare un appello a tutti gli operatori dell’informazione, affinché sia riportato correttamente il contenuto del nuovo “DPCM” del Presidente del Consiglio dei ministri”.Il Gruppo Monti Salute Più,…
Mi è successo. Si, è capitato che qualcuno mi abbia chiesto se quando scrivo ho in testa un determinato pubblico, io rispondo sempre di no, ma in realtà spero che siano tante le persone che attraverso le mie parole possano trarre spunto per un viaggio, una cena, un attimo di spensieratezza. E’ fondamentalmente per questo motivo che cerco sempre di offrire i lati positivi dei miei viaggi, raccontando quanto di buono e di bello il nostro paese possa proporre. Atmosfere, colori, profumi, sapori, sorrisi: null’altro. Come oggi che vi racconto di quando arrivai sulla statale che collega Sava con Manduria in provincia di Taranto e presi alloggio presso Regia Domizia. E’ un posto molto bello con grandi spazi verdi, una bellissima piscina e tutti i requisiti per un piacevole soggiorno. Non cenai in hotel ma mi recai a Sava per gustare la buona pizza di Silvio Buttazzo. Membro dell’Accademia Nazionale…
Il capoluogo della Sassonia è così vicina e ben connessa ai suoi verdi dintorni che basta poco per passare dalle vie più cult del centro storico ai sentieri del Parco Nazionale della Svizzera Sassone. Questo salto nella natura o viaggio breve fuori Dresda si arricchisce strada facendo grazie una varietà unica di attrazioni, come il villaggio di Schmilka, il castello di Hohnstein , il parco del castello di Pillnitz, i vigneti secolari di Wackerbarth e molto altro. Di ampio “respiro” anche l’offerta all’aria aperta dentro e fuori la città di Lipsia. A spasso per Dresda, città storica e di tendenzaRelativamente piccolo ma ad alto concentrato di bellezze, bastano pochi sguardi per avere un ricordo indelebile del centro storico di Dresda. Dalla Semperoper alla Frauenkirche, passando per il Palazzo Reale e lo Zwinger, spostarsi a piedi qui è come trovarsi in un museo a cielo aperto, pervaso ad ogni angolo dai…
Wizz Air, la compagnia aerea più verde e in più rapida crescita in Europa* ha annunciato oggi la sua 36ma base a Catania. La compagnia aerea baserà 2 Airbus A321 all'Aeroporto di Catania dal mese di ottobre 2020. Accanto alla creazione della nuova base e al completamento delle 15 rotte già operative, Wizz Air ha annunciato 5 nuove rotte versoRoma Fiumicino, Bologna, Venezia , Memmingen (Münich West) e London Luton  da Catania e una nuova rotta da Milano Malpensa a Bari a partire da Ottobre 2020. I biglietti per le nuove rotte possono essere già acquistati su wizzair.com o sulla app della compagnia a partire da euro 9.99**. Wizz Air ha iniziato a volare da Catania nel 2009, e da allora ha trasportato più di 1.5 milioni di passeggeri da e per la città siciliana. Wizz Air è impegnata nello sviluppo del suo network e nel rendere I viaggi più accessibili ad un numero sempre maggiore di viaggiatori. Con l'esperienza maturata negli ultimi 16 anni in Italia offrendo servizi di…
Dove? All’Alpinhotel Pacheiner in Carinzia, elegante rifugio a 1900 mt d’altezza, nell’esclusivo osservatorio rooftop. Per “fare un giro nello spazio” e godersi la natura in assoluto relax.“E quindi uscimmo a riveder le stelle...” scriveva Dante nella sua Divina Commedia. Anche in Carinzia, la suggestiva regione austriaca di laghi e montagne a un passo dall’Italia, c’è un luogo magico dove le stelle sono davvero a portata di mano.È l’Alpinhotel Pacheiner, elegante rifugio alpino che si erge solitario a 1900 metri di altitudine e che sul tetto, a un passo dal cielo, possiede un vero e proprio osservatorio astronomico dotato di uno dei più grandi telescopi accessibili al pubblico di tutta l’Austria. Qui, complice l’aria pulita e il cielo terso, è possibile vivere un’esperienza unica ed emozionante e osservare nel silenzio più totale la Luna, i pianeti, le nebulose e persino intere galassie. Marte, Giove, Venere & co. senza più segreti grazie anche…
"Wine pairs with Portugal" è lo slogan della campagna di promozione di Enoturismo che “Turismo del Portogallo” sta lanciando nei mercati del Regno Unito, Spagna, Francia, Stati Uniti, Brasile, Germania e Canada. Con un investimento di 500 mila euro, la campagna sarà online e si estende fino alla fine del 2020.Si tratta di una delle iniziative che fa parte del piano d'azione per l’enoturismo, il cui obiettivo è quello di posizionare il Portogallo come destinazione di riferimento mondiale in questo segmento. A tal fine, sono stati creati sei video, uno generico e cinque specifici che, promuovendo abbinamenti tra vino e alcune delle attività turistiche strategiche del paese, invitano i turisti a vivere esperienze enoturistiche in Portogallo: "Wine pairs with Adventure", "Wine pairs with Art", "Wine pairs with Discovery", "Wine pairs with Music", "Wine pairs with Wellness". Riconosciuto come uno dei beni che identifica la destinazione nella Strategia del Turismo 2027, l'enoturismo…
Ormai è acclarato che il “Coronavirus” - confidenzialmente Covid-19 - ha avuto origine in Cina, precisamente a Wuhan, capoluogo della provincia dell'Hubei, quando, a fine dicembre 2019, è stato segnalato il primo focolaio di polmonite.  Si tratta di un ceppo virale mai identificato in precedenza nell’uomo e la malattia respiratoria è stata chiamata SARS-CoV-2 e Covid-19, “coronavirus disease” (malattia in inglese) 2019.  Oggi - 24 febbraio 2020 - a due mesi di distanza, si è verificato un contagio globale con più di trenta Paesi coinvolti, 79407 casi totali (di cui 77262 in Cina) con 2622 morti (di cui 2595 sempre in Cina) e con 25044 guarigioni! Contagiati (in Cina) 1716 operatori sanitari, di cui 6 deceduti. Inoltre, casi in Sud Corea e Iran (qui i dati non sono comunicati). Un numero limitato di casi è stato riscontrato anche in Thailandia (cinque) Stati Uniti, Canada, Regno Unito e Taiwan (solo casi sospetti) Corea del…
Sanremo (IM): mare, tanto verde, palme, un uliveto antico, un giardino giapponese, il parco di Villa Ormond, poi la cattedrale di San Siro (XII secolo) e campanile con dodici campane, la chiesa di San Salvatore con le sue cinque cupole, la “Pigna” - il cuore di “Sanrœmu”- con il suo dedalo di “caruggi” sempre animato dai turisti che fotografano i vari pittoreschi angoli e sciamano verso lo storico Casinò e, per farla breve, fino al teatro Ariston, che a febbraio, vuol dire “festival della canzone”, cioè parlare, vedere, ascoltare e anche, mangiare musica… Quest’anno poi era il settantesimo genetliaco del concorso canoro – con Amadeus conduttore e Fiorello ospite fisso, attorniati da tante bellissime… (non solo per la gioia dell’Auditel!) – per la cronaca ha vinto Diodato, ma... il vincitore vero è stato Morgan, autore di una pantomima di cui si parlerà lungamente... (NDR) – e per l’occasione, in questa settimana campale,…
Pagina 5 di 15

Rivista mensile cartacea e Ipad - Newsletter quindicinale - Trasmissione tv - Eventi live

Tipicità e turismo enogastronomico, cucina del territorio, ristoranti e ristoratori, chef, vini e vigneron, hotellerie, itinerari turistici, trend di mercato, cultura e lifestyle.

Contatti

Degusta Srl
Via Francesco Cilea, 10
40141
Bologna (BO)
PI 03533051201
marketing@degusta.tv