Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca sul pulsante "Scopri di più". Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie

Home

Notizie in evidenza

News dal network Degusta

Torna alle porte di Genova l’appuntamento estivo con le grandi performance di musica e balletto. L’essenza del Nervi Music Ballet Festival si proietta nel futuro delle performing arts, omaggiando la grande tradizione artistica internazionale con prime assolute, anteprime nazionali e grandi star, in un contesto unico come i Parchi di Nervi.

I biglietti acquistati per gli eventi danno diritto a un ingresso gratuito per il Museo delle Raccolte Frugone,  o per la Galleria d’Arte Moderna o per la Wolfsoniana. Danno inoltre diritto a ingressi ridotti per gli altri due Musei di Nervi.
Offerta valida per tutto il periodo del Nervi Music Ballet Festival 2021.

PRIMA ASSOLUTA
Sogno di una notte di mezza estate di Felix Mendelssohn – Bartholdy. Regia di Allex Aguilera da un’idea di Davide Livermore. Video Arte D-Wok con Caterina Murino. Orchestra e Coro del Teatro Carlo Felice, Roland Böer, Direttore Francesco Aliberti, Maestro del coro Giorgia Rotolo, soprano e Carlotta Vichi, mezzosoprano.
Nuova produzione della Fondazione Teatro Carlo Felice per il Nervi Music Ballet Festival 2021 in collaborazione con Teatro Nazionale di Genova.

Sabato 3 luglio
Il Gran Teatro del Mondo

Festeggiamo insieme il centenario della nascita di Emanuele Luzzati Teatro della Tosse

Parata-spettacolo

Evento libero itinerante

PRIMA ITALIANA

Danze delle nazioni del mondo

Tango del Plata

Ensemble Accademico Statale di Danza Popolare “Igor Moiseev”

Balletto

Giovedì 8 luglio

PRIMA ASSOLUTA

Stravinsky’s love

A cura di Daniele Cipriani Entertainment

Nuova produzione della Fondazione Teatro Carlo Felice per il Nervi Music Ballet Festival

Balletto

Venerdì 9 luglio

Max Gazzé

La matematica dei rami

Concerto

Domenica 11 luglio

PRIMA ASSOLUTA

Piazzolla 100° -

Omaggio a Piazzolla

Fabio Furia, bandoneon e concertatore

Giovanni Andrea Zanon, violino

Marco Schirru, pianoforte

Giovanni Chiaramonte, contrabbasso

Francesco Loi, flauto

Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova

Nuova produzione del Teatro Carlo Felice per il Nervi Music Ballet Festival

Concerto

Mercoledì 14 e Giovedì 15 luglio

PRIMA ITALIANA

Youth America

Grand Prix

Balletto

Venerdì 16 luglio

Stefano Bollani

Piano variations on Jesus Christ Superstar

Concerto

Sabato 17 luglio

Antonello Venditti

Unplugged special 2021

Concerto

Martedì 20 luglio

Pas de deux for toes and fingers Svetlana Zakharova, étoile Vadim Repin, violino

Special Guest, Jacopo Tissi Orchestra del Teatro Carlo Felice

Balletto

Sabato 24 luglio

Levante

Dall’alba al tramonto live

Concerto

Domenica 25 luglio

PRIMA ASSOLUTA

Maurizio Lastrico RidonDante

Dialogo musicale con

Bebo Ferra

Nuova produzione del Politeama Genovese per il Nervi Music Ballet Festival

Produzione Politeama Genovese

Venerdì 30 luglio

PRIMA ASSOLUTA

Ellington Čajkovskij - The Nervi Concert

Dado Moroni Trio

Dado Moroni, pianoforte

Riccardo Fioravanti,

contrabbasso

Enzo Zirrilli, batteria

Marco Guidarini, Direttore

Paolo Silvestri, Direttore

Orchestra del Teatro Carlo Felice

Nuova produzione del Teatro Carlo Felice per il Nervi Music Ballet Festival

Concerto

Domenica 1 agosto

PRIMA ASSOLUTA

Caruso. Contaminazioni migranti

Uno spettacolo Venti Lucenti

Orchestra Pequeñas Huellas

Orchestra del Teatro Carlo Felice

Coro di voci bianche del Teatro Carlo Felice

Nuova produzione del Teatro Carlo Felice per il Nervi Music Ballet Festival

Concerto

Lunedì 2 agosto
Alice

Alice canta Battiato

Concerto

 

Parchi di Nervi – Villa Grimaldi Fassio
Accesso da via Eros da Ros
Genova Nervi
Dal 29 giugno al 2 agosto 2021
Inizio spettacoli: ore 21:15
https://www.museidigenova.it/it/musei-di-nervi

Uno studio internazionale pubblicato sulla rivista “Scientific Reports” mette in luce le proprietà benefiche della varietà proposta da Geoplant Vivai, con riscontri positivi sia per gli agricoltori in termini di reddito che per di gradimento per il pubblico
La fragola come alimento virtuoso per la salute dell’uomo e la prevenzione di patologie cronico-degenerative. A verificare l’ipotesi è un importante studio pubblicato sulla rivista “Scientific Reports” del gruppo “Nature” che ha preso in esame la varietà Alba, ottenuta da un’idea di Oscar Secondo Danesi, fondatore del centro di ricerca New Fruit, poi confluito in Geoplant Vivai, azienda vivaistica di Ravenna, che produce e commercializza cultivar prevalentemente "high chilling requirement". 
La ricerca, che ha dimostrato come il consumo di fragole possa essere particolarmente utile nel contrastare la proliferazione di cellule tumorali al seno, ha visto protagonista un’importante rete di istituzioni scientifiche. Da una parte l’Università Politecnica delle Marche attraverso la collaborazione tra il prof. Maurizio Battino della facoltà di Medicina e il prof. Bruno Mezzetti del Dipartimento D3A e dall’altra il Dipartimento di Scienze Biomolecolari dell’Università di Urbino (prof. Mirco Fanelli) e la Scuola di Bioscienze e Medicina Veterinaria dell’Università di Camerino (dott. Augusto Amici).
La scelta di concentrare lo studio su Alba deriva da precedenti lavori svolti dai gruppi di ricerca di Mezzetti e Battino che avevano già dimostrato le qualità nutrizionali della varietà moltiplicata e commercializzata da Geoplant Vivai, individuando un aumento significativo della capacità antiossidante plasmatica dopo consumo a lungo termine. Dunque in virtù di queste caratteristiche antiossidanti e dell’elevato contenuto di vitamina C e di polifenoli (perlopiù flavonoidi, rappresentati per la maggior parte da antociani) si è ottenuto un estratto per svolgere lo studio che prevedeva il trattamento di cellule tumorali in vitro, per verificare l’eventuale effetto antiproliferativo della fragola su cellule di cancro al seno e successivamente la valutazione dell’effetto su esseri viventi (analisi in vivo). I risultati hanno suggerito che oltre a contenere alte quantità di composti bioattivi, la fragola Alba possiede un potenziale anti-invasivo molto interessante, in grado di ridurre la vitalità delle cellule del carcinoma mammario sia in vitro che in vivo.
Storicamente il comparto fragola rappresenta per Geoplant Vivai uno dei segmenti trainanti sia in Italia che all’estero. Il miglioramento genetico, avviato in maniera ufficiale nel 1997 da New Fruit e portato avanti da Geoplant Vivai a partire dall’anno 2010, ha permesso alla realtà ravennate di crescere affermandosi su vari mercati, Europei ed extra UE. Merito di questo successo è anche di Alba, varietà di punta registrata con il codice NF311 e coperta da brevetto e marchio. 
“Siamo molto legati ad Alba. – commenta Lucilla Danesi, responsabile commerciale di Geoplant Vivai - Questo nome è stato scelto da mio padre per onorare sua mamma, quando ancora era in vita, Prim’Alba. Si tratta di una fragola molto precoce, produttiva, di colore rosso brillante e dalle importanti caratteristiche organolettiche. Quando una fragola vale, siamo ovviamente appagati non solo per quanto ottenuto dal nostro lavoro, ma anche per i benefici che può garantire agli agricoltori in termini di reddito e per il gradimento del pubblico. Sosteniamo tanti progetti sulla fragola e scoprire che una varietà di nostra invenzione ha queste caratteristiche benefiche contro delle linee tumorali al seno ci restituisce una soddisfazione incredibile. Oggi l’alimentazione è al centro di un discorso legato alla cura e alla prevenzione delle malattie e per questo motivo gli studi e le scoperte condotte intorno ad Alba ci riempiono di orgoglio”. 

Geoplant Vivai è una società agricola romagnola presente sul mercato da quasi quarant’anni, specializzata nella coltivazione di piante di fragola e da frutto. Consapevole che le piante non rappresentino un bene di consumo, ma di investimento, l’azienda agisce su più direttrici per interpretare le esigenze dei clienti, impegnarsi a migliorare la struttura e la morfologia delle cultivar, controllare tutti i processi per la sicurezza sanitaria e proporre le migliori varietà provenienti dalla ricerca mondiale.

Un’esclusiva esperienza in ville e dimore storiche in 4 tappe: Torino, Firenze, Roma e Napoli. Il nuovo tour tra gusto e cultura del Consorzio del Prosciutto di San Daniele, al via dal 16 luglio. Un pic-nic in una prestigiosa location storica, gustando prodotti e cibi di prima qualità Made in Italy. Il Consorzio del Prosciutto di San Daniele presenta “Aria di San Daniele Pic-Nic”, un tour tra gusto e cultura in 4 tappe per celebrare la ripresa delle attività e della convivialità, e dare rilievo alla narrazione del Prosciutto di San Daniele, alle sue peculiarità e al rapporto coi milioni di consumatori in Italia e nel mondo. A fare da suggestivo scenario all’iniziativa ci saranno i parchi e i giardini botanici di quattro dimore storiche: il Castello di Collegno a Torino, Villa Monteverdi a Firenze, Villa dei Cesari a Roma e la Terra degli Aranci a Napoli. I partecipanti riceveranno…
Palingenesi di un evento? E perché no!?!? Rinascita, rigenerazione, rinnovamento di una festa che compie il suo 20esimo compleanno. La Fiera Carrettesca, Festa della Robiola di Roccaverano D.O.P. vide la luce 21 anni fa ma, per ovvi motivi di pandemia, lo scorso anno non è andata in scena. Sarà dunque ancora più festa questo 18 luglio, con le dovute precauzioni certo, ma comunque un momento da non perdere per ritrovare tanti amici. Si, gli amici, ovvero tutti quegli estimatori che in oltre un anno di tempo hanno supportato la Robiola di Roccaverano D.O.P. con affetto, comprensione e acquisti.Siete tutti invitati a partecipare perché, anche con le misure restrittive, non mancheranno sorprese e piacevoli attimi ricchi di buoni sapori. Nella cornice dell’incantevole borgo di Roccaverano, il più alto della Langa Astigiana, troverete i prodotti tipici di Langa e del Monferrato, tutti i produttori di Robiole con i loro formaggi e le…
Dall'1 al 4 Luglio a Modena, cibo protagonista con degustazioni, incontri con le scuole, mestieri del gusto ed un convegno dedicato alla sostenibilità.“Piacere Modena”, con le sue eccellenze, sarà protagonista dal 1 al 4 Luglio del Motor Valley Fest, terza edizione dell’evento dedicato al buon cibo e alle grandi firme dell’automotive, i due asset principali che contribuiscono quotidianamente a costruire e valorizzare l’immagine della città di ella Ghirlandina nel mondo. Ci sarà con la presenza ad un convegno ma anche con una postazione strategica, in Largo Sant’Agostino, all’ingresso del percorso della manifestazione.“Grazie alle eccellenze che rappresentano Modena in tutto il mondo e alle utili sinergie che si sono create nel tempo tra il tessuto imprenditoriale del territorio e le istituzioni – afferma il Presidente di Piacere Modena Enrico Corsini - nel corso degli anni si è assistito ad un importante sviluppo socio-economico ed ogni occasione propedeutica alla sua promozione è…
Sabato 26 giugno apre i battenti la prima edizione della festa “en plein air” che unisce la cucina veneta all’intrattenimento.Cresce la curiosità attorno ai protagonisti della prima edizione di Veneto Pasta Party che si terrà sabato 26 giugno sul green dell’Albarella Golf Links.  L’originale kermesse gastronomica, dove sarà protagonista la pasta tipica veneta, vedrà al lavoro Fabio Legnaro, patron dell’Antica Trattoria Ballotta di Torreglia (PD), Francesco Panont, specialista padovano di alimentazione naturale e Antonio Morano, executive chef dell’Isola di Albarella. I tre cuochi hanno recuperato dagli antichi ricettari e proporranno agli ospiti della manifestazione tre primi piatti in grado di unire spessore culturale ed emozioni gustative. Questi i tre condimenti: l’“Antico Ragù di Corte” preparato da Fabio Legnaro con la carne della gallina padovana, l’anatra e la faraona (che sarà abbinato ai bigoli del pastificio Artusi, il “Pesto di Pomodori secchi, Ricotta di capra, Zucchine e Noci” proposto da Antonio Morano (con i rigatoni del pastificio Pinton e…
Ti avanza qualche fetta di panettone, di colomba pasquale o di Veneziana e cerchi nuove idee? Questa ricetta fa al caso tuo: ti serve solo del gelato al latte e zucchero caramellato. La ricetta del panettone con gelato di Matteo Grandi, chef del ristorante Matteo Grandi in Basilica, è una simpatica alternativa al più comune panettone farcito con gelato, un dolce semplice e veloce da preparare per una cenetta estiva con gli amici quando vuoi stupirli e non sai cosa cucinare! Ingredienti per 1 persona: Panettone classico Loison Zucchero Burro Gelato al latte Procedimento Versare lo zucchero nel padellino e quando si sarà sciolto unire una noce di burro. Appena il colore comincia a brunire rosolare le fettine di panettone, un lato alla volta. Impiattamento Adagiate le fettine di panettone una sull’altra e unite al centro una quenelle di gelato al latte. Buon appetito!   www.insolitopanettone.com
Nella Motor Valley l’atteso festival diffuso della “Terra dei Motori”:  Ferrari, Maserati, Ducati, Lamborghini, Pagani, Dallara ed Energica in prima fila per la nuova edizione del Motor Valley Fest che per la prima volta apre la sua partecipazione ai brand internazionali dell’automotive. Un ricco calendario di appuntamenti fisici e digitali per il Motor Valley Fest 2021 di Modena con eventi, convegni, mostre in città e il nuovo circuito cittadino temporaneo certificato Aci Sport denominato “Arena Motor Valley” (Parco Novi Sad), il tributo alla storica Area 48 del Motor Show di Bologna e tanti eventi motorsport nei 4 autodromi regionali, insieme alla presentazione delle eccellenze enogastronomiche del territorio, capitanata dall’ambassador della Motor Valley: Massimo Bottura.L’appuntamento, con il festival diffuso della “Terra dei Motori” emiliano romagnola, è da giovedì 1 a domenica 4 luglio 2021 a Modena, città Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO e patria del grande Maestro Luciano Pavarotti.Un grande evento che racconta l’eccellenza…
La sfida giusta per chi pensa alla moto come stile di vita. La 1000 CURVE è una esperienza aperta a tutti dove non vince chi va più forte ma chi pianifica e gestisce al meglio le proprie scelte.  Percorrere migliaia di chilometri in sella a una moto non è mai stato possibile descriverlo... 1000 CURVE parte da questo principio… solo vivendola si può comprendere! La sfida giusta per chi pensa alla moto come stile di vita Mai o quasi mai una competizione può coinvolgere chiunque vi partecipi in un gioco competitivo dove l’acceleratore lo regoli tu, con il tuo stile di guida. Farsi tentare dalla frequentazione di cookies invitanti come cantine o birrerie artigianali per godere dell’ospitalità e della gioia di stare assieme o seguire una tabella di marcia che ha come scopo la vittoria è solo una questione personale. Di sicuro c’è solo la voglia di stare in competizione leale con la…
L’Oltrepò Pavese è una terra che sin dalla Preistoria venne abitata. Si alternarono popolazioni Galliche e tribù di Liguri, per poi arrivare ai conquistatori Romani. Fu la vicinanza con Pavia che avvicinò questo ampio lembo di terra, ora Lombardia, ai Longobardi che scelsero proprio Pavia come loro capitale. I secoli a venire, quelli relativi al Medioevo e poi all’età moderna furono l’ambiente temporale che vide le famiglie nobiliari territoriali protagoniste di battaglie e scontri per il controllo di quello che ancora oggi è un punto nevralgico per gli scambi commerciali. Non dimentichiamo che da qui, da Varzi, partiva la via del sale che raggiungeva Sori a pochi chilometri da Recco.Di quel lontano periodo troviamo ancora, come indiscussa testimonianza, numerosi castelli, Cigognola e Zavattarello, giusto per citarne alcuni. E poi, in un contesto storico più recente, gli eventi ci raccontano dell’annessione dell’Oltrepò al Regno di Sardegna avvenuta nel 1741: motivo per…
Un classico dell’estate al Corvatsch è la Via Gastronomica, una passeggiata che non richiede particolari esperienze, scandita dai piaceri e dai sapori della tradizione grigionese. Il pranzo itinerante prevede tre tappe e due itinerari possibili, di diverse lunghezze e livelli di difficoltà. Si parte a piedi dalla stazione a monte di Furtschellas e si arriva a Sils Maria passando per l’incantevole Valle Fex. La prima tappa e punto di partenza della Via Gastronomica è il ristorante di montagna La Chüdera, dove si comincia facendo una colazione o un antipasto. Da qui il tracciato più facile e breve porta in circa 2 ore all’Hotel Sonne Fex, dove viene servito il piatto principale a scelta tra quattro, tutti tipici dei Grigioni. Se si vuole combinare all’escursione culinaria anche la vista fantastica delle cime e dei laghi alpini del Corvatsch, si può prendere il sentiero più lungo e impegnativo, che in circa 5…
Attraverso l’attività di Luxury Mixology Consulting, Giorgio Rocchino - barman di fama internazionale - l’unica vodka al mondo 100% italiana distillata ben 7 volte, incanta il prestigioso mondo dello Yachting e dell’Hotellerie di lusso. L’inconfondibile eccellenza creata da Giulio Massimo Cario incanta gli ambienti più esclusivi della moda e dei Clubbing internazionali.Dopo aver stregato e ispirato l’estro di grandi celebrità e rinomati professionisti del mondo della mixology, l’ascesa di Fashion Diamond, nata dalla passione e dall’intuizione di Giulio Massimo Cario, non si arresta, ma continua spingendosi verso scenari sempre più esclusivi e da sogno per il jet set internazionale. L’unica luxury vodka 100% made in Italy, arriva a Montecarlo, nel cuore del Principato di Monaco, culla del lusso e del divertimento d’élite. A rimanerne incantato questa volta è stato Giorgio Rocchino, bartender di fama internazionale che proprio a Montecarlo ha costruito la sua straordinaria carriera, firmando cocktail memorabili presso realtà iconiche e prestigiose come il Café de Paris e…
Pagina 3 di 65

Rivista mensile cartacea e Ipad - Newsletter quindicinale - Trasmissione tv - Eventi live

Tipicità e turismo enogastronomico, cucina del territorio, ristoranti e ristoratori, chef, vini e vigneron, hotellerie, itinerari turistici, trend di mercato, cultura e lifestyle.

Contatti

Degusta Srl
Via Francesco Cilea, 10
40141
Bologna (BO)
PI 03533051201
marketing@degusta.tv