Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca sul pulsante "Scopri di più". Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie

Home

Notizie in evidenza

News dal network Degusta

Il Natale di Exquisa scintilla di nuove idee colorate, deliziose e facili da preparare per un menu in grande stile che racchiude la bontà più autentica di prodotti sani e genuini in piccoli capolavori del gusto. Una magica sferzata di brio rinnova quest’anno il culto della tradizione culinaria con l’alchimia di nuovi connubi: ingredienti classici ed essenziali diventano portate dalle farciture stuzzicanti e sfiziose che imbandiscono la tavola a festa, dall’aperitivo al dolce! EXQUISA, Specialista dei Freschi Cremosi, offre una varietà di proposte di altissima qualità, OGM free e senza conservanti, che spaziano dai morbidi Formaggi Spalmabili, i Fiocchi di Latte Freschi, il prodigioso superfood Exquisa Skyr, agli Hummus di Ceci NOA e alla varietà di basi dolci e salate Mulino Bertotti. Un’ampia scelta che stimola la fantasia per diventare protagonisti in cucina ed essere gli artefici di momenti conviviali indimenticabili: creare proposte irresistibili e versatili per sedurre gli ospiti…
Il viaggio tra tradizioni, antiche pietre, architetture rurali, segni del sacro e dell’uomo alla scoperta dei “Borghi più belli d’Italia” si arricchisce in Trentino di nuove tappe. A inizio novembre, infatti, il Consiglio direttivo dell’Associazione ha accolto le proposte del Comitato Scientifico deliberando l’ammissione di 12 nuovi Borghi all’interno dell’Associazione e tra questi anche quelli trentini di Luserna / Lusérn e Pieve Tesino. In totale quindi sono ora otto i borghi trentini nell’Associazione I Borghi più belli d’Italia. I due nuovi entrati si aggiungono a Mezzano, Vigo di Fassa, Canale di Tenno, Rango, Bondone e San Lorenzo - Dorsino. Appartati tra le montagne, questi piccoli borghi storici sono inconfondibili con le loro storie, le architetture tipiche, il grande patrimonio di tradizioni e anche di sapori. Andiamo dunque a conoscere le peculiarità dei nuovi borghi. Luserna/Lusérn, un piccolo paesino di montagna a 1.333 m, localizzato a Sud Est di Trento, rappresenta…
Il numero di novembre del trimestrale GQ Germania (507mila lettori) dedica un servizio di 12 pagine dal titolo “La Dolce Vita” all’attore tedesco Tom Wlaschiha e al racconto del suo amore per la sua “regione” italiana preferita, la Romagna (https://www.gq-magazin.de/entertainment/artikel/tom-wlaschiha-ein-roadtrip-durch-italien-mit-dem-gq-man-of-the-year) – L’intervista è stata fatta, questa estate, mentre l’attore girava i 5 video per la campagna web di promozione turistica 2022 di Apt Servizi Emilia Romagna e Visit Romagna per la Germania – In programma entro l’estate altri video promozionali con Wlaschiha sulle eccellenze turistiche del territorio a nord della Romagna e in Emilia - GQ Germania ha eletto Tom Wlaschiha "Men of the Year 2021" nella categoria "attore nazionale" (https://www.menoftheyear.de/video/tom-wlaschiha-ist-actor-national-of-the-year) – Il periodico, con 4 uscite all’anno,  rientra tra i top magazine lifestyle della casa editrice Condé Nast e conta circa 2 milioni di lettori online (https://www.gq-magazin.de/) con 3 milioni di pageviews e 103mila follower su Intagram (https://www.instagram.com/gq_germany/). La rivista…

Sono trascorsi pochi giorni dalla chiusura della prima edizione di “Gusta Cherasco” live e ci sembra doveroso ringraziare coloro che ne hanno preso parte. Lo facciamo menzionando Naiade, la ninfa mitologica delle acque che porta fecondità e ristoro perché sia di buon auspicio per tutte le nuove iniziative atte a valorizzare la terra e le cose buone.

Ringraziamo il pubblico, infatti circa 5 mila persone hanno raggiunto Cherasco, la deliziosa cittadina della Provincia di Cuneo, nelle giornate di sabato 23 e domenica 24 ottobre per vivere con noi il gustoso evento. Un grazie caloroso va ai produttori presenti, della Regione Piemonte e delle altre Regioni. E’ con la loro presenza che il pubblico ha potuto gustare specialità di ogni genere: formaggi, salumi, arrosticini abruzzesi e altre carni, birre artigianali, grandi vini, dolci, verdure di stagione, tipicità regionali e i piatti del ristorante. Ma non solo cibo e vino, i sigari Toscani per esempio, così come l’Acqua di Cherasco e l’artista Feny Parasole che ha esposto le sue opere nello spazio del ristorante dell’evento, e poi altre unicità che hanno reso un piacevole successo “Gusta Cherasco”.

Grazie di cuore agli sponsor: Biemmedue, Vivai Barberis, Salotti Monchio, Fantasie in Fiore, Barbero, Panealba e Tra Le Mura Stellate Luxury B&B. Grazie ai tanti volontari che non si sono risparmiati nel lavoro di preparazione, finitura e termine della manifestazione. Un ringraziamento alla Banca del Vino di Pollenzo, alla Strada del Barolo, al Barolo del versante occidentale e al ristorante da Francesco.

Grazie a chi ha intrattenuto i più piccini con giochi e divertimenti, a chi ha accompagnato le persone con le E-Bikes, al personale del Comune di Cherasco e alla sua Amministrazione. Un ringraziamento ai relatori della Tavola Rotondadella domenica mattina che ha avuto come protagonista la Robiola Cherasco De. Co. di puro latte di capra. Un prodotto che non significa solo bontà ma amore e tutela di una terra che merita di essere rispettata. Grazie a chi ha curato le master class con i vini del Piemonte e di altre Regioni italiane.

E’ stata la prima edizione, motivo per cui gli organizzatori sono più che consapevoli che alcuni aspetti andranno migliorati, ma un vecchio detto popolare recita: “Chi ben comincia è a metà dell’opera” (Dimidium facti, qui coepit, habet – Orazio), motivo per cui la soddisfazione per quanto è stato realizzato è tanta.

5 mila persone hanno dato fiducia a “Gusta Cherasco”, lo hanno fatto in un frangente storico non facile, ricco di eventi “post pandemia” e, diciamolo in tutta onestà, con qualche euro in meno nelle tasche. Ecco perché quelle 5 mila presenze meritano un abbraccio amichevole con la più viva speranza che siano rimasti soddisfatti dall’iniziativa cheraschese.

Cherasco, la città delle Paci, la città dai 7 secoli di storia, dei mercatini famosi in tutta Italia, delle Chiocciole, delle mostre d’arte, della musica e degli appuntamenti culturali si arricchisce di altra manifestazione interamente dedicata ai sapori del bel Paese.

Cherasco, con le sue romantiche vie e i suoi palazzi nobiliari, Cherasco con i suoi pregiati vini e i prodotti tradizionali, Cherasco con i tanti ristoranti per ogni esigenza culinaria.

Gusta Cherasco” si prefigge di terminare il lavoro, ben iniziato, organizzando le prossime edizioni a partire dal 2022. Vi aspettiamo già da ora assicurandovi che la qualità, la semplicità e l’ospitalità che avete trovato in questa prima esperienza saranno amplificate.

“Gusta Cherasco” è l’Associazione di promozione dei prodotti agroalimentari d'eccellenza e del turismo enogastronomico del territorio cheraschese.

Formata da quattro isole – Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera – ubicate nel cuore del Mediterraneo, l’arcipelago delle Isole Baleari è un paradiso di bellezza indescrivibile con parchi, coste bagnate da acqua cristallina e un panorama inimitabile. Attraverso iniziative come il Decreto per la conservazione della Posidonia Oceanica, l’Agenzia per la Strategia del Turismo delle Isole Baleari (AETIB) punta a tutelare la biodiversità unica dell’arcipelago. Il patrimonio naturale delle Isole Baleari è un esempio di coesistenza tra essere umano e natura, una meravigliosa opera d’arte naturale scolpita in un ambiente paesaggistico che si fonde con le tradizioni e le culture delle popolazioni locali. Spazi idilliaci come la Sierra de Tramontana, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, l'Albufera de es Grau a Minorca o la Posidonia nelle Pitïusas, tra le altre meraviglie, sono un esempio delle meraviglie naturali e paesaggistiche di cui si può godere nelle Isole Baleari. Per queste ragioni, il governo delle Isole Baleari ha promosso…
Da Siena e Grosseto a San Giovanni d’Asso con il Treno Natura per scoprire il ''Diamante Bianco'': il Tartufo Bianco delle Crete Senesi. Due corse con una locomotiva a vapore - domenica 14  e 21 novembre -  immersi nei paesaggi invisibili dalle normali strade, su una linea ferroviaria dimenticata Raggiungere San Giovanni d’Asso, alla scoperta del tartufo bianco delle Crete Senesi, su un convoglio d’epoca sospinto da una locomotiva a vapore. Nei due weekend della Mostra  Mercato dedicata al “Diamante bianco" (13-14 e 20-21 novembre), il trasferimento fino a San Giovanni d’Asso diventa un viaggio indietro nel tempo. La linea, una volta, era la via “veloce” che portava ai paesi sperduti fra le Crete senesi, fino alle pendici del monte Amiata, collegandoli a Siena e Grosseto. Oggi la “Asciano – Monte Antico” è diventata la ferrovia simbolo di un nuovo turismo “slow” per riscoprire le emozioni di viaggiare a bordo di un treno a vapore immersi in paesaggi incontaminati.  E’ un…
Al via il 25 novembre, con l’inizio del magico periodo natalizio zurighese, il progetto Hotel Noël. Dieci artisti locali allestiranno e decoreranno, con le loro opere, una camera in ciascuno dei dieci hotel zurighesi selezionati, trasformando la città in un grande albergo diffuso dove l’arte sarà protagonista. Le stanze possono essere prenotate già da ora sul sito noelzurich.com e saranno disponibili per pernottamenti dal 26 novembre al 26 dicembre. Durante questo periodo le stanze dell’Hotel Noël diverranno il punto di partenza ideale per scoprire una Zurigo dall’atmosfera incantata. Milano, 03 novembre. Dieci camere pensate e decorate da dieci diversi artisti in dieci alberghi zurighesi, questo sarà l’evento natalizio dell’anno a Zurigo, una sorta di “pop-up hotel” che sarà attivo per tutto il periodo dell’Avvento. Una nuova esperienza ricettiva da vivere a partire dal 26 novembre fino al 26 dicembre, dove artisti, illustratori, designer e videoartisti daranno vita a mondi creativi, nei quali gli…
L’anno 2021 segna la 30° Edizione del Merano WineFestival, il Festival che vede protagonista indiscusso tutto il mondo enogastronomico.  Dal 5 al 9 novembre 2021, nella città di Merano all’interno del Kurhaus, della GourmetArena e dell’Hotel Therme si potranno degustare centinaia di prodotti selezionati da The WineHunter Helmuth Koecher e le sue commissioni d’assaggio.  Le più importanti aziende suddivise in prestigiose session che regalano ai visitatori un viaggio attraverso le eccellenze italiane e internazionali. Questa 30esima edizione si vede affiancata da Partner leader nel settore, che accompagnano da anni il comparto enogastronomico.  Tra i Technical Partner WinterHalter e IP Industries aziende dagli elevati standard qualitative in materia di elettrodomestici e cantinette per lo stoccaggio di vino e altri prodotti. Arco Spedizioni azienda di trasporto merci e corriere in tutto il territorio nazionale. Pulltex, tra i maggiori produttori di cavatappi e accessori per il vino, da tempo nostri partner fedeli.  L’acqua…
Oltre venti giorni chiuso senza cibo in un cubo di vetro. Si chiama “The Cube” (il cubo), la sfida che vedrà protagonista Christian Carapezza, illusionista estremo palermitano. Dopo lo stop dell’impresa subito lo scorso anno a causa della pandemia, sabato 30 ottobre alle ore 18 Christian Carapezza si chiuderà in un cubo di vetro trasparente, di 2 metri per 2, davanti l’ingresso del centro commerciale Conca D'Oro a Palermo dove tenterà di sopravvivere, senza cibo, per oltre 20 giorni sotto gli occhi di telecamere che riprenderanno la sua impresa 24 ore su 24. Sarà una prova di resistenza fisica e mentale, una sfida da guinness dei primati che non ha precedenti in Italia. I visitatori del centro commerciale potranno osservare la prova di Carapezza,  imprigionato nella teca a 2 metri di altezza, a qualsiasi orario del giorno e della notte verificando con i loro occhi la veridicità dell’impresa. Nessuno potrà interagire…
Snow must go on Emilia-Romagna e Toscana presentano le nuove vacanze neve E adesso bisogna solo aspettare la neve, ma intanto le 17 stazioni sciistiche di Emilia-Romagna e Toscana sono già pronte ai nastri di partenza con le nuove offerte invernali che presenteranno a Skipass il Salone del turismo e degli sport invernali in programma a Modena dal 29 ottobre al 1 novembre - L’Appennino Tosco-Emiliano avrà un grande stand, dove gli operatori commercializzeranno le vacanze invernali 2021-2022  nel workshop  Skipass Matching Day  il 29 ottobre - L’Assessore Regionale al Turismo dell’Emilia Romagna Andrea Corsini:  “ E’ il ritorno alla normalità che tutti gli amanti della neve aspettavano da tempo” “Snow must go on” è la parola d’ordine con cui si apre Skipass, il Salone del turismo e degli sport invernali, la più grande vetrina internazionale dedicata alla montagna, in programma a Modena dal  29 ottobre al 1 novembre.  Adesso che l’emergenza Covid è passata, il…
“La giovinezza è il pasto di cui gli uomini si cibano per il resto della loro vita.” L’affermazione non è del sottoscritto ma dello scrittore sceneggiatore statunitense Leon Uris (Baltimora, 3 agosto 1924 – Long Island, 21 giugno 2003). Onestamente, ditemi voi come dargli torto. Gli uomini poi, che come chi vi scrive, hanno già vissuto diverse primavere ancora di più ne prenderanno atto con un sospiro di malinconia e qualche istante di dolce nostalgia. Ma la gioventù si può anche vivere attraverso l’opera altrui, si può trarre emozioni, provare gioia di fronte alle azioni di chi, con la spregiudicatezza degli anni verdi e la comprensibile inesperienza, crede in quello che fa e ci si butta a capo fitto senza remore o timori. Nel corso degli anni ho scritto per tantissimi produttori, e non solo di vino, alcuni si sono rivelati come persone decisamente amabili, altri meno. Ricchi e non, gentili e arroganti, ospitali dall’animo nobile e…
Le votazioni per i prestigiosi premi all’eccellenza nell’ospitalità sono aperte fino al 1° novembre. 23 i finalisti italiani, presenti in quasi tutte le categorie. I Condé Nast Johansens Awards for Excellence, ideati per riconoscere, premiare e celebrare l'eccellenza negli hotel di lusso, nelle spa e nelle venue per eventi e matrimoni, sono un marchio di qualità riconosciuto da viaggiatori esigenti e professionisti del viaggio. I finalisti sono dei riscontri degli ospiti, il risultato dei voti espressi online e dei report dei Local Experts di Condé Nast Johansens, in riferimento agli alberghi che compaiono sul sito e sulle guide. Le votazioni rimarranno aperte fino al 1° novembre sul sito www.condenastjohansens.com.  I vincitori 2022 saranno annunciati il’8 novembre 2021 a Londra.Condé Nast Johansens ha reso nota la lista dei finalisti degli Awards for Excellence 2022. Nel settore Europa e Mediterraneo, l’Italia è presente con 23 alberghi finalisti in ben 15 categorie, in alcune addirittura con tre strutture sulle tre in…
Pagina 2 di 67

Rivista mensile cartacea e Ipad - Newsletter quindicinale - Trasmissione tv - Eventi live

Tipicità e turismo enogastronomico, cucina del territorio, ristoranti e ristoratori, chef, vini e vigneron, hotellerie, itinerari turistici, trend di mercato, cultura e lifestyle.

Contatti

Degusta Srl
Via Francesco Cilea, 10
40141
Bologna (BO)
PI 03533051201
marketing@degusta.tv