Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca sul pulsante "Scopri di più". Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie

CAFFO A VINEXPO ATTRAE I PLAYER CINESI

CAFFO A VINEXPO ATTRAE I PLAYER CINESI

Si è chiusa la 20° edizione della biennale Vinexpo Bordeaux

alla presenza di più di 2900 brand provenienti da 43 paesi, dove la Distilleria F.lli Caffo ha trovato un'ottima vetrina per mostrare i propri prodotti al mercato internazionale e ha coltivato relazioni proficue con gli operatori più importanti del settore beverage.

La Distilleria F.lli Caffo ha riscontrato una nutrita presenza di specialisti del settore in arrivo da ogni angolo del globo per gustare le eccellenze Caffo. Oltre a Vecchio Amaro del Capo, tra i prodotti più apprezzati anche i bitter (aperitivi e digestivi) quali Red Bitter e Mezzodì, anche da parte di professionisti provenienti da mercati storicamente meno interessati a questa tipologia di prodotti.

Numerosi sono stati i contatti commerciali presi con operatori provenienti da 24 Paesi del mondo: l'Europa intera, Canada, Cina e Giordania.

Una partecipazione strategica da parte del Gruppo Caffo che conta sul prestigio internazionale della manifestazione tra le più importanti nel panorama fieristico mondiale, per continuare la propria strategia di sviluppo internazionale.

“Si è registrata una grande attenzione - ha affermato il sales export director Gabriele Langella in chiusura di fiera - soprattutto da parte di players cinesi interessati a conoscere il mondo degli “spirits” in generale, con Vecchio Amaro del Capo in cima alla lista e a seguire l'intero catalogo prodotti di Caffo, che ha ottenuto un gradimento sempre maggiore.

La conferma dell'ottimo lavoro fatto dall'azienda è stata riconosciuta non solo dagli importanti riconoscimenti ricevuti negli anni (con importanti premi attribuiti a Vecchio Amaro del Capo e ad altri prodotti della gamma Caffo) ma anche dall’accresciuto apprezzamento degli operatori”.

 

Caffo Antica Distilleria produce e distribuisce bevande alcoliche dal 1915. La costruzione di un'intera filiera produttiva inizia dalla coltivazione delle erbe officinali, ingredienti base dei propri liquori. Vecchio Amaro del Capo fa parte di questa famiglia insieme a un catalogo di numerose ricette fra liquori, distillati, premiscelati e sciroppi tra cui gli apprezzatissimi Borsci S. Marzano, il Liquorice e l’amaro S. Maria al Monte. Grazie alla propria vocazione internazionale approda in tutta Europa, negli Stati Uniti e in Australia. Il marchio Vecchio Amaro del Capo resta il più amato fra gli italiani e si aggiudica oltre il 30% di quota di mercato presso la Grande Distribuzione, come dimostra anche il rapido sviluppo nel canale Ho.Re.Ca. (bar, ristoranti e locali di entertainment). Vecchio Amaro del Capo è un'eccellenza firmata Caffo: la special edition Riserva del Centenario è stata premiata con la Grand Gold Medal al Concorso Mondiale Spirits Selection di Bruxelles, venendo di fatto riconosciuto come il miglior liquore d’erbe al mondo.

 

Gianfranco Leonardi

Condividi sui Social

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Rivista mensile cartacea e Ipad - Newsletter quindicinale - Trasmissione tv - Eventi live

Tipicità e turismo enogastronomico, cucina del territorio, ristoranti e ristoratori, chef, vini e vigneron, hotellerie, itinerari turistici, trend di mercato, cultura e lifestyle.

Contatti

Degusta Srl
Via Francesco Cilea, 10
40141
Bologna (BO)
PI 03533051201
marketing@degusta.tv