Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca sul pulsante "Scopri di più". Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie

Le nuove vesti dell'Amaro del Capo

Le nuove vesti dell'Amaro del Capo

L'azienda di Vibo Valentia conferma il successo della propria punta di diamante:

il nuovo spot del Vecchio Amaro del Capo ci ricorda che va gustato "ghiacciato" sia nella sua versione tradizionale che come base di cocktail eccezionali. Vecchio Amaro del Capo nasce da oltre 2000 ricette sperimentate in un secolo di attività della Distilleria Caffo. Da tempo suo prodotto simbolo, è tra i liquori italiani più amati e apprezzati sul mercato italiano e internazionale, dove ha conquistato papille gustative europee e oltre oceano. La miscela delle 29 erbe officinali provenienti dalla terra calabra è frutto di una ricetta rielaborata e migliorata durante il succedersi di quattro generazioni della famiglia Caffo. L'esplosione sensoriale si attiva a -20°C, come vuole la migliore tradizione calabrese, generando proprietà tonico-digestive a partire da fiori, frutti e radici che sprigionano sapori freschi e intensi e che culmina nella delicatezza del fiore d'arancio e della camomilla, rimarcando l’intensità di liquirizia, menta piperita e semi d’anice.

All'estero viene apprezzato soprattutto da una fascia di consumatori che va dai 20 ai 35 anni ed è concepito non solo per il suo utilizzo in purezza come gran finale di un pasto, ma anche come ingrediente base di cocktail e drink. Prezioso alleato dei bartender che ricercano una nota erbacea, Vecchio Amaro del Capo è perfetto per accompagnarsi a distillati vigorosi e soft drink, trovando ampio uso nell'intero mondo del beverage. Capo Tonic, Negroni del Capo e Bark'n Storm si stanno trasformando in dei classici che traghettano il mito italiano in tutto il mondo. Amaro del Capo non deve raggiungere i più giovani, li ha già conquistati.

Se fin dagli anni '70 gli esperti ci consigliano di berlo ghiacciato, "Spettacolare ghiacciato" è il claim dello spot protagonista di una copertura mediatica d'eccezione. L'Amaro del Capo riconferma la sua spettacolarità durante lo spot trasmesso in occasione della prima serata del 69° Festival di Sanremo con l'ideazione e l'interpretazione di Luca Sardella e della figlia Daniela. Capillarmente diffuso su tutte le piattaforme grazie a una pianificazione multicanale a cura di PubliOne, lo spot declina in un'atmosfera di inizio Novecento i principi di convivialità e festa dell'Amaro del Capo, che gli sono cari fin dalle sue origini. Storia e Passione sono i due ingredienti principali dell'amaro color ambra, due sfumature che lo confermano tra i più amati. Vecchio Amaro del Capo diventa simbolo di cambiamento, a ricordo dell'esperienza sensoriale dell'assaggio del liquore denso e cremoso che avvolge morbidamente i toni più amari e lo rende adatto ad ogni tipo di palato, in una continua scoperta di un gusto che rimanda alla frutta fresca ed essiccata. Dal passato al futuro, un sapore tradizionale che si sposa con il presente. Lo spot è sostenuto dalla canzone di Sardella, che riprende il Charleston dei primi Novecento con un arrangiamento moderno e orecchiabile. Questa commistione di presente e passato si riflette anche nelle scelte visive: accolti nell'atmosfera rétro degli anni '30, la modella e ballerina campana Antonia Marrone interpreta una diva annoiata che ignora ogni tentativo del ballerino coprotagonista di attirare la sua attenzione. Dopo una giravolta scopre come risvegliare la curiosità della donna: Vecchio Amaro del Capo accende gli animi e il desiderio di stare insieme.

L'Amministratore Delegato del gruppo Caffo 1915 racconta un aneddoto sulla genesi del ritornello che ha portato allo spot in collaborazione con Luca Sardella in un'occasione conviviale, dopo che aveva fatto un servizio sul prodotto per Pollice Verde: "Avevamo appena finito di cenare in un noto locale di Vibo Marina e Luca ha iniziato a suonare al pianoforte. Dopo essersi scaldato con una performance insieme a mio padre con grandi classici italiani degli anni ‘60, ha iniziato a cantare e a suonare le prime note del motivo di quella che sarebbe stata la canzone. Dopo pochi minuti tutti nel locale canticchiavamo il ritornello inventato da Luca! Ho subito capito che eravamo sulla strada giusta per creare un nuovo successo, stavolta davvero spettacolare”.

 

 

 

Caffo Antica Distilleria produce e distribuisce bevande alcoliche dal 1915. La costruzione di un'intera filiera produttiva inizia dalla coltivazione delle erbe officinali, ingredienti base dei propri liquori. Vecchio Amaro del Capo fa parte di questa famiglia insieme a un catalogo di 30 ricette fra liquori, distillati, premiscelati e sciroppi tra cui gli apprezzatissimi Borsci S. Marzano, il Liquorice e l’amaro Santa Maria al Monte. Grazie alla propria vocazione internazionale approda in tutta Europa, negli Stati Uniti e in Australia. Il marchio Vecchio Amaro del Capo resta il più amato fra gli italiani e si aggiudica il 33% di quota di mercato presso la Grande Distribuzione, come dimostra anche il rapido sviluppo nel canale Ho.Re.Ca. (bar, ristoranti e locali di entertainment). Vecchio Amaro del Capo è un'eccellenza firmata Caffo: la special edition Riserva del Centenario è stata premiata con la Grand Gold Medal al Concorso Mondiale Spirits Selection di Bruxelles, venendo di fatto riconosciuto come il miglior liquore d’erbe al mondo.

 

Gianfranco Leonardi

Condividi sui Social

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Rivista mensile cartacea e Ipad - Newsletter quindicinale - Trasmissione tv - Eventi live

Tipicità e turismo enogastronomico, cucina del territorio, ristoranti e ristoratori, chef, vini e vigneron, hotellerie, itinerari turistici, trend di mercato, cultura e lifestyle.

Contatti

Degusta Srl
Via Francesco Cilea, 10
40141
Bologna (BO)
PI 03533051201
marketing@degusta.tv