Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca sul pulsante "Scopri di più". Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie

L’Emilia Romagna presenta a Londra l’offerta turistica del 2020 dedicata ai “Centenari”

L’Emilia Romagna presenta a Londra l’offerta turistica del 2020 dedicata ai “Centenari”

Dal 4 al 6 novembre il turismo dell’Emilia Romagna si presenta alla rassegna turistica World Travel Market (WTM) di Londra - 27 operatori turistici sono ospitati in uno stand di 150 metri quadrati coordinato da Apt Servizi Emilia Romagna - L’evento sarà l’occasione per presentare le iniziative previste in occasione dei “Centenari” 2020/2021 (dedicati a Fellini, Artusi, Mozart, Dante) e a “Parma Capitale Italiana della Cultura 2020” - L’Assessore Regionale al Turismo Corsini: “La sfida di aumentare ulteriormente i turisti in arrivo dal Regno Unito va vinta mettendo in campo quel mix unico di cultura e storia, tradizioni ed eccellenze, vacanza attiva, wellness ed enogastronomia che rendono il viaggio in Emilia Romagna un’esperienza”
L’offerta turistica dell’Emilia Romagna si presenta, dal 4 al 6 novembre a Londra, in occasione della rassegna internazionale World Travel Market (WTM).
Saranno 27 gli operatori turistici regionali ospitati - assieme alle Destinazioni Turistiche Visit Emilia, Bologna&Modena, Visit Romagna - in uno stand di 150 metri quadrati, collocato in area Italia by Enit e coordinato da Apt Servizi Emilia Romagna. A caratterizzare l’area riservata all’Emilia Romagna, immagini che valorizzano i territori e i prodotti turistici regionali; “Parma Capitale Italiana della Cultura 2020” (con gli eventi di “Emilia 2020” che coinvolgono anche Piacenza e Reggio Emilia); le iniziative previste nel 2020-2021 per i cento anni dalla nascita del regista Federico Fellini; i duecento anni dalla nascita del padre della cucina regionale italiana Pellegrino Artusi; i 250 anni dal soggiorno a Bologna di Wolfgang Amadeus Mozart; l’avvicinarsi, nel 2021, dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri.
La presenza, a Londra, del presidente di Visit Romagna e Sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, dell’Assessore al Turismo del Comune di Ravenna, Giacomo Costantini, e del Direttore della Destinazione Turistica “Visit Emilia”, Pierangelo Romersi, sarà occasione, per presentare allo stand, a giornalisti del Regno Unito e blogger internazionali, il cartellone delle iniziative in calendario in Emilia Romagna nel 2020.
Per l’Assessore Regionale al Turismo Andrea Corsini la partecipazione dell’Emilia Romagna al WTM di Londra sarà “la prima grande opportunità per mettere in vetrina, al meglio, i grandi anniversari che ci attendono nel 2020”. Secondo Corsini “possiamo vincere la sfida di aumentare ulteriormente i turisti in arrivo dal mercato delle vacanze del Regno Unito mettendo in campo quel mix unico di cultura e storia, tradizioni ed eccellenze, vacanza attiva, wellness ed enogastronomia che rendono il viaggio in Emilia Romagna un’esperienza”.
Da segnalare, infine, due importanti incontri commerciali per gli operatori turistici emiliano romagnoli presenti alla rassegna londinese. Il 4 e 5 novembre saranno coinvolti in due sessioni di “Speed Networking” (incontri commerciali veloci) con i buyer membri del “WTM Club” (che raggruppa tour e coach operator, agenzie di viaggio e professionisti del settore congressuale).
Sono buoni i dati riferiti al mercato turistico del Regno Unito da gennaio ad agosto 2019, con arrivi e presenze in aumento (+4,8% e +5,6%), che si aggiungono ai positivi risultati del 2018 (+3,4% di arrivi e +3,8% di presenze). Questo al di là dell’incertezza, sui viaggi all’estero dei britannici, causata dalla Brexit.
Risultati resi possibili dai buoni collegamenti aerei dell’Emilia Romagna con il Regno Unito. Da gennaio a settembre 2019 l’Aeroporto “Marconi” di Bologna ha registrato - a fronte dei voli giornalieri e settimanali attivi - 698.576 passeggeri da e per il Regno Unito (+27,3%, rispetto allo stesso periodo 2018), mentre al “Fellini” di Rimini, grazie al volo bisettimanale stagionale (aprile-ottobre) Ryanair per Londra, sono stati 19.712 passeggeri da e per il Regno Unito (-2,67% rispetto al 2018).

A Londra sono presenti operatori Piacentini (Only4U); Parmensi (Argante Viaggi, Parma Incoming, Fidenza Village); Modenesi (Maranello Tour, Modenatur, Motorsite-La Terra dei Motori); Bolognesi (Amazing Italy Tours, Bologna Welcome DMC, Fico Eataly World, IF Imola Faenza Tourism Company, Ospitalità a Bologna Hotels de Charme-Exclusive Services), Ravennati (Consorzio Wellness Valley-Romagna Benessere, Ias Tourist, Mirabilandia, Ravenna Incoming Convention & Visitors Bureau, Terme Beach Resort-Ravenna); Forlivesi (Borgo Condé Wine Resort); Riminesi (Caravantours, Ferretti Hotels, Itermar, Malatesta Viaggi, Promhotels, Riminiterme, Travel Jet); della Repubblica di San Marino (Azimut, Prima Tour).

 

Condividi sui Social

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Rivista mensile cartacea e Ipad - Newsletter quindicinale - Trasmissione tv - Eventi live

Tipicità e turismo enogastronomico, cucina del territorio, ristoranti e ristoratori, chef, vini e vigneron, hotellerie, itinerari turistici, trend di mercato, cultura e lifestyle.

Contatti

Degusta Srl
Via Francesco Cilea, 10
40141
Bologna (BO)
PI 03533051201
marketing@degusta.tv