Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca sul pulsante "Scopri di più". Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie

NOVEMBER PORC A POLESINE? VAI ALLA “VOCE” SUGGESTIONI

NOVEMBER PORC A POLESINE? VAI ALLA “VOCE” SUGGESTIONI

La kermesse della Strada del Culatello si tiene in riva al Po

– Il centro abitato, la chiesina e una delle più antiche cantine di stagionatura aumentano il fascino del luogo – Sabato e domenica mercato delle eccellenze – E domenica il Pretone.

La “tappa” di Polesine di NOVEMBER PORC … speriamo ci sia la nebbia!, “vive” in riva al Po. E il Grande Fiume di Verdi e Guareschi regala sensazioni ed emozioni, che aumentano con l’apporto di profumi e sapori provenienti dalle eccellenze enogastronomiche di quasi tutta Italia.

Intanto per raggiungere l’area della kermesse si percorre la strada sull’argine, poi, al bivio si può andare a destra, dentro al centro abitato di Polesine (dove sabato e domenica c’è il mercato artigianale), oppure, prendere a sinistra e visitare la Chiesina che quasi è all’ombra dell’enorme traliccio (famoso per il film di Peppone e don Camillo) e proseguire per quel gioiello della stagionatura che è Corte Pallavicina (ex proprietà di Verdi) con la sua cantina dove arrivano le nebbie del Po e dove, oltre alla ristorazione, si può soggiornare. Un altro breve tragitto (a piedi) ed ecco le poche case che conducono alla riva e all’ingresso del grande mercato enogastronomico (sabato e domenica) e dove c’è il PALAPO. Il tutto, avendo sotto gli occhi lo scorrere del fiume.

E già venerdì sera al PalaPo la musica e i piatti tradizionali (annaffiati da Birra Menabrea) la faranno da padrone per accogliere i giovani, accompagnati dalla musica di DJ di ottimo livello.

In più, da venerdì (ore 17) c’è un’altra bella suggestione, però a San Secondo Parmense, dove, nelle Scuderie della Rocca dei Rossi, “riapre” il Museo della Nebbia, una istallazione temporanea che vuole sottolineare il lato buono della nebbia, ovvero l’apporto di questo fenomeno atmosferico alla stagionatura di eccellenze della Bassa, come Culatello di Zibello DOP, Parmigiano Reggiano, vino Fortana, ed altri prodotti quali Strolghino. Ci si immergerà nella nebbia e si vedranno immagini del territorio, strumenti di lavoro e situazioni, accompagnati da una guida che “completerà” con la voce spiegazioni ed emozioni. E prima di uscire, ai “Banchi di Nebbia”, si può lasciare una firma o un pensiero scritto. Visite guidate e ingresso gratuiti tutti i fine settimana di novembre, orari: venerdì 17-19, sabato e domenica 10-12; 15-19. E da Polesine sarà possibile recarsi al Museo con un bus navetta (gratuito).

Ritornando a November Porc e alla sua tappa in riva al Grande Fiume, sabato mattina, sull’argine, apertura del mercato (prosegue anche domenica) e se si possono trovare le specialità della Bassa (rese eccellenti dall’ ”ingrediente” nebbia) come Culatello di Zibello Dop, Parmigiano Reggiano, Fortana, Strolghino, Mariola, oppure piatti come gli Anolini, Torta Fritta, Pescegatto e il Gran Bollito (solo domenica), si può spaziare in un autentico “Giro d’Italia” dei sapori, con i liquori del Trentino, il Gorgonzola lombardo, il Panigaccio fiorentino, le tipicità calabresi, il Caciocavallo dell’Irpinia,le confetture di Brescia e i dolci siciliani. Inoltre ci sarà anche la birra Menabrea, sponsor della manifestazione.

E alle ore 12, pranzo al PalaPo, dove volontarie e volontari esperti dei fornelli, oltre al “classico” Culatello, propongono un altro classico con Anolini, oppure la Polenta al sugo di Salamino, cui seguono Prete e Vescovo, Stinco arrosto e per finire: crostate.

Non mancheranno intrattenimenti musicali e giochi per bambini. Da sottolineare che dalle ore 16 il Pretone inizierà a bollire in riva al Po in una caldaia costruita allo scopo, e capace di ospitare anche quello che pesava 480 chili (forse quest’anno sarà di 500 kg). Come di consueto, il sabato si conclude con la notte giovane (una delle peculiarità di November Porc).

Domenica 12 novembre fra intrattenimenti e proposte enogastrononomiche si arriva alle ore 12 quando, le cucine del PalaPo, oltre ad offrire specialità locali, proporranno il Gran Bollito.

Da segnalare che alle 15:30 si distribuirà gratuitamente un assaggio del maxiPretone

Fra gli intrattenimenti c’è la postazione del Tiro al Salame, gioco ufficiale di November Porc, gestito dal Circolo Estimatori del Suino, dove ci si diverte vincendo salami e, in ogni caso, si fa della beneficenza.

FIABS di Parma organizza, nelle domeniche, della kermesse, escursioni in bicicletta, dal capoluogo verso ognuna delle località (domenica 12 si raggiungerà Polesine Parmense partendo in gruppo da Parma, via Bizzozzero, alle ore 9:00).

A proposito di spostamenti, November Porc si dimostra “prodotto turistico” completo, anche grazie ai pacchetti di due qualificate Agenzie di Viaggi, che hanno predisposto, per chi viene da lontano, proposte da 1 o due giorni: Parma Incoming e Food Valley Travel.

November Porc ha anche una mascotte, PIGLY, e una “linea” di abbigliamento (felpa, maglietta, grembiule, berrettino) ed oggettistica. La new entry 2017 è la shopper, verde, come tutta la “linea”, che quest’anno è green.

Infine, da segnarsi in agenda, che per tutto il mese i ristoranti aderenti alla Strada del Culatello di Zibello propongono “A Tavola con November Porc”, ovvero menù a base di maiale a prezzo concordato (meglio prenotare).

NOVEMBER PORC è organizzato da Strada del Culatello di Zibello DOP, con il sostegno dei Comuni interessati, Provincia di Parma, APT Servizi e Regione Emilia Romagna.

 

Strada del Culatello 3343656632 –

www.stradadelculatellodizibello.it

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

App: novemberporctour

 

Gianfranco Leonardi

Condividi sui Social

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Rivista mensile cartacea e Ipad - Newsletter quindicinale - Trasmissione tv - Eventi live

Tipicità e turismo enogastronomico, cucina del territorio, ristoranti e ristoratori, chef, vini e vigneron, hotellerie, itinerari turistici, trend di mercato, cultura e lifestyle.

Contatti

Degusta Srl
Via Francesco Cilea, 10
40141
Bologna (BO)
PI 03533051201
marketing@degusta.tv