Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca sul pulsante "Scopri di più". Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie

Premio “Innovazione nella Tradizione” alla Fattoria Zivieri

Premio “Innovazione nella Tradizione” alla Fattoria Zivieri

A meno di un anno di distanza dalla sua inaugurazione (avvenuta a marzo di quest’anno) la Fattoria Zivieri, ramo dell’omonima macelleria, con sede a Zola Predosa (BO) dedicato alla produzione di salumi artigianali di filiera, ha ottenuto il suo primo riconoscimento: la mortadella di cinghiale della Fattoria si è aggiudicata il primo premio nella categoria “Innovazione nella Tradizione” del Concorso Nazionale del Salume d’eccellenza Pepe e Sale. Domenica 17 novembre, a Sovicille (SI) una giuria di esperti ha riconosciuto alla mortadella di cinghiale Zivieri la capacità di sorprendere il palato con un gusto tipico di un salume d’eccellenza.
“Ci fa particolarmente piacere – dichiara Aldo Zivieri nel corso della premiazione – ricevere questo riconoscimento proprio con la nostra mortadella di cinghiale che simbolicamente rappresenta due importanti impegni intrapresi dalla nostra azienda: la valorizzazione della carne di selvaggina cacciata in selezione e il recentissimo laboratorio, la Fattoria Zivieri appunto, che abbiamo creato un anno fa per la produzione esclusiva di salumi artigianali di filiera, primo fra tutti la mortadella tradizionale…a cui abbiamo fatto seguire la mortadella di cinghiale, il salame rosa e i salumi che da sempre caratterizzano la nostra Azienda”. La famiglia Zivieri, dal 2013, su input e con il sostegno dell’Ausl di Bologna, della Città Metropolitana, l’Università di Bologna e Confcommercio Ascom, sta portando avanti – primo caso in Italia – la filiera della selvaggina cacciata in selezione all’interno dei piani di contenimento faunistico della regione Emilia-Romagna, commercializzando quelle carni che altrimenti sarebbero solo “patrimonio indisponibile dello Stato”. La creazione di questa filiera ha reso possibile, invece, la conoscenza e la diffusione di carni che, provenendo da capi cresciuti in totale libertà, godono di proprietà e valori nutrizionali molto importanti.

Condividi sui Social

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Rivista mensile cartacea e Ipad - Newsletter quindicinale - Trasmissione tv - Eventi live

Tipicità e turismo enogastronomico, cucina del territorio, ristoranti e ristoratori, chef, vini e vigneron, hotellerie, itinerari turistici, trend di mercato, cultura e lifestyle.

Contatti

Degusta Srl
Via Francesco Cilea, 10
40141
Bologna (BO)
PI 03533051201
marketing@degusta.tv