Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca sul pulsante "Scopri di più". Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie

Patata di Bologna D.O.P., buona come la sua terra!

Patata di Bologna D.O.P., buona come la sua terra!

La Patata di Bologna D.O.P. germoglia e cresce in un’unica terra dalla grande tradizione pataticola

, nelle campagne bolognesi, dando vita ad un prodotto ricco di storia, qualità e bontà eccezionale. Intorno al 1955 si affermò nel territorio bolognese la varietà Primura, unica in Europa, la cui tipicità deriva da fattori quali il suolo, il microclima, la capacità produttiva legata all’innovazione e alla tradizione. La Patata di Bologna D.O.P. è costituita unicamente dalla varietà Primura. E' il Consorzio di Tutela Patata di Bologna D.O.P. a garantire la qualità, la storicità, l’appartenenza al territorio di questa varietà, tanto eclettica in cucina quanto importante per l’economia del comprensorio bolognese.

La Patata di Bologna D.O.P. è la prima patata italiana insignita della Denominazione d’Origine Protetta. Viene unicamente coltivata e confezionata in Provincia di Bologna e assimila tutto il legame tra produttori, territorio, gusto e tradizione: i fattori naturali, come il clima ideale, si combinano ai fattori umani, come le tecniche di produzione tramandate nel tempo, per ottenere così un prodotto prelibato.

LA QUALITA' E LA BONTA' DI UN PRODOTTO ECCELLENTE.

La varietà Primura si è imposta per le sue qualità organolettiche e l’idoneità a tutti gli usi. Dalla forma allungata, la Primura ha una buccia liscia, di colore chiaro, occhi pronunciati e una polpa di media consistenza di colore giallo paglierino.

Il gusto unico della Patata di Bologna D.O.P. riporta tutti noi al sapore vero e ormai dimenticato della patata. Si presta perfettamente a numerose preparazioni ed è ideale per tutti gli usi in cucina: bollita in insalata, schiacciata per farne un ottimo purè o gnocchi gustosi, oppure al forno.

Una varietà eccellente, così buona perché viene coltivata in un ambiente ottimale da agricoltori che operano avendo in comune, oltre che un Disciplinare di Produzione, anche il grande obiettivo di soddisfare il consumatore coltivando un prodotto genuino, buono, dalla provenienza certificata a lotta integrata.

La Patata di Bologna D.O.P. è disponibile nei seguenti formati:

Confezione da Kg 1,5 – Kg 2,0 – kg 2,5

Prezzo consigliato alla vendita: 1,30 euro al Kg

La Patata di Bologna D.O.P. è reperibile presso la Grande Distribuzione Organizzata e nei migliori negozi di ortofrutta.

www.patatadibologna.it

https://www.facebook.com/patatadibolognadop/

https://www.instagram.com/patatadibolognadop/

Una ricetta di Chef Dino Baldini

Maltagliati di Patate di Bologna D.O.P. con seppia, fili di zucchina e polvere di olive nere.

Ingredienti per 4 persone:

  • Patate di Bologna D.O.P. 250 g
  • Sale grosso 1 kg
  • Farina “00" 250 g
  • Albume d’uovo 30 g

Per il condimento:

  • Seppie pulite tagliate a listarelle 200 g
  • Fili di zucchine 100 g
  • Fili di Patata di Bologna D.O.P. 50 g
  • Olive nere snocciolate 20
  • Olio extra vergine di oliva q.b

Preparazione:

Per i maltagliati: copri le Patate di Bologna D.O.P. di sale grosso e cuocile in forno a 180°C per un’ora. Quando saranno fredde toglile dal sale, pelale e schiacciale. Impastale con la farina e l’albume. Stendi l’impasto col mattarello ad uno spessore di 3 mm.

Per il condimento: passa le olive nere al microonde per 3-4 minuti a massima potenza. Quando saranno fredde tritale molto fini in modo da ottenere una sorta di polvere. Affetta sottile la Patata e la parte verde delle zucchine con l’aiuto di una mandolina, taglia le fettine in fili. Rosola le seppie in padella per 2 minuti con un filo d’olio. Aggiungi i fili di Patata e zucchine, bagna con un mestolo di acqua, cuoci ancora per un minuto e spegni. Lessa i maltagliati in acqua salata e uniscili al condimento. Cuoci tutto assieme per qualche minuto.

Finitura: disponi i maltagliati in un piatto semi fondo, spolvera con le olive nere e lucida con qualche goccia di olio extra vergine di oliva..

Condividi sui Social

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Rivista mensile cartacea e Ipad - Newsletter quindicinale - Trasmissione tv - Eventi live

Tipicità e turismo enogastronomico, cucina del territorio, ristoranti e ristoratori, chef, vini e vigneron, hotellerie, itinerari turistici, trend di mercato, cultura e lifestyle.

Contatti

Degusta Srl
Via Francesco Cilea, 10
40141
Bologna (BO)
PI 03533051201
marketing@degusta.tv