Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca sul pulsante "Scopri di più". Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie

Bergader l’arte casearia e il piacere di un buon formaggio presentati al Cibus 2018

Bergader l’arte casearia e il piacere di un buon formaggio presentati al Cibus 2018

La storia di Bergader inizia a Waging nel 1902, con Basil Weixler che pose la prima pietra del suo piccolo caseificio di paese.

E dopo oltre un secolo la Bergader è sempre lì, nel cuore dell'idilliaco centro turistico Waging am See dove oggi si trova la nuova mecca degli amanti delle specialità casearie bavaresi. Da allora Bergader produce specialità casearie come Bavaria blu, Bonifaz, Bergader Edelpilz e il formaggio dei contadini di montagna tutti prodotti con il miglior latte bavarese. Non solo formaggi straordinari che nascono ancora da una lavorazione artigianale, da una grande esperienza e una spiccata sensibilità. Per questo Bergader è una garanzia per addetti ai lavori, gourmet e semplici consumatori. Quando si compra un formaggio e all’assaggio risulta morbido/solido/delicato/intenso, bisogna guardare la data di scadenza indicata sulla confezione: i formaggi non maturano solo nel caseificio dove si producono,  ma  continuano il loro processo di maturazione anche dopo, al supermercato o a casa del cliente. Ne consegue che un formaggio molto giovane (la cui data di scadenza è ancora distante) abbia spesso una consistenza più solida e un sapore più delicato. Quando è più giovane, il formaggio è ancora molto delicato. In tal caso si consiglia di rimetterlo in frigorifero e aspettare ancora un po’, oppure di tagliare la quantità che si desidera consumare, lasciandola non confezionata per 30-60 minuti a temperatura ambiente. Anche il calore accelera il processo di maturazione e ne intensifica il sapore. Quando la data di scadenza si avvicina, il formaggio raggiunge la sua consistenza ottimale e il suo sapore migliore. Se il formaggio è molto maturo, il sapore risulta per molti consumatori troppo intenso. Per coloro che condividono quest’opinione si consiglia, al prossimo acquisto, di scegliere direttamente un formaggio giovane (con data di scadenza distante).

Dalla Baviera nel cuore di Parma: il Cibus 2018 è stata l’occasione speciale per degustare prodotti rinomati del banco frigo Bergader, eccellenza alimentare bavarese nota in tutto il mondo, che ha scelto Cibus - a Parma fino al 10 maggio scorso - per presentare al mercato italiano tutta la sua linea prodotti, novità comprese. I visitatori hanno potuto assaporare le Almkäse, saporitissime fettine realizzate con latte proveniente esclusivamente da piccoli allevamenti di montagna con mediamente 25 capi di bestiame, rigorosamente alimentati con fieno dei pascoli alpini, con contenuto di grasso naturale, senza lattosio e senza OGM. Ad accompagnare la degustazione, anche pane e birra della Baviera, per immergere gli ospiti nella vera atmosfera da cui trae origine questa eccellenza gastronomica che promette già di rivoluzionare il banco frigo. Del resto, per Bergader è ormai un’abitudine stupire per la qualità dei prodotti realizzati che offre al mercato: dagli aromatici formaggi erborinati, ai gustosi formaggi cremosi a pasta molle fino alla grande varietà di formaggi da taglio, sempre garantendo i più alti standard di qualità.

Altra star nel panorama dei formaggi presentati a Cibus, è Bergader Edelpilz, l’erborinato storico di Bergader, naturale al 100%, senza lattosio, senza conservanti, né glutine e additivi artificiali, ma anzi con il profumo del latte proveniente dai verdi pascoli delle Alpi bavaresi. Nato nel 1927, specialità cremosa e piccante dalle venature blu, dalla grande versatilità in cucina, anche nella variante più delicate e ancor più cremosa, il Bergader Dolce.

Una naturalezza e una genuinità, quella dei prodotti Bergader, che si ritrova anche nel Cremosissimo l’Originale, formaggio a pasta molle, con crosta di muffa nobile bianca, anch’esso completamente naturale e facilmente riconoscibile per le peculiarità organolettiche che lo caratterizzano. La linea si completa con lo sfizioso Cremosissimo Peperoncino, arricchito da peperoncini piccanti rossi e verdi che ne danno al taglio una splendida tavolozza di colori, variopinto preludio ad un bouquet di sapori decisi ma sempre avvolgenti, per un formaggio molle ideale per chi cerca un gusto inedito ed un sapore intenso. Per gli amanti della leggerezza, Bergader propone anche Cremosissimo Benessere che, grazie alle colture di yogurt, ha solo il 24% di grassi, senza per questo venir meno a quella bontà tipica di tutta la linea Cremosissimo.

Bergader offre incontri di degustazione dal lunedì al venerdì dietro prenotazione telefonica:
+49 (0)8681-4040 - dall‘Italia non comporre lo (0) -

 

Gianfranco Leonardi

 

Condividi sui Social

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Rivista mensile cartacea e Ipad - Newsletter quindicinale - Trasmissione tv - Eventi live

Tipicità e turismo enogastronomico, cucina del territorio, ristoranti e ristoratori, chef, vini e vigneron, hotellerie, itinerari turistici, trend di mercato, cultura e lifestyle.

Contatti

Degusta Srl
Via Francesco Cilea, 10
40141
Bologna (BO)
PI 03533051201
marketing@degusta.tv