Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca sul pulsante "Scopri di più". Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie

Vero paradiso per gli appassionati di moto

Vero paradiso per gli appassionati di moto

Alle porte di Bologna (zona nord-est) Villanova di Castenaso, c’è, per gli appassionati di motociclismo, un vero paradiso:

la collezione privata “moto Poggi Comp”. Lì in un capannone il collezionista Pierluigi Poggi (industriale della meccanica) vero “Mecenate“ di piloti e moto, grazie alla passione di tutta una vita ha cercato, trovato e raccolto - grazie anche alla fattiva collaborazione della “Yamaha Factory Racing” - motociclette, motori e cimeli vari, tenendo sempre in considerazione l’originalità. Così ha creato, senza tema di smentita, la più importante collezione del genere al mondo che propone l’evoluzione delle moto da corsa della Yamaha! Anche per questo, il posto d’onore è riservato alla “Casa dei tre diapason”: ci sono oltre 60 esemplari storici da competizione esposti: la rara Yamaha YDS1R del 1959, una serie di TZ di cilindrate differenti (250, 350, 500 e 750) poi la YDS-1R del 1959 e esemplari della YZR 500 a due tempi. Ci sono quelle del 15 volte iridato Giacomo Agostini, di Andrea Dovizioso (pilota MotoGP del team Monster Yamaha Tech3 e Campione del Mondo 125) compresa la YZR-M1 2012, quella del 2 volte iridato in 250 Carlos Lavado e dei 3 volte Campioni del Mondo, Luca Cadalora e Eugenio Lazzarini. Sistemate su eleganti piedistalli, dotati ognuno di scheda con le caratteristiche, ci sono le moderne Yamaha ufficiali da MotoGP: le due M1 di Valentino Rossi (del 2004 e del 2005) e quella di Jorge Lorenzo (iridato in MotoGP nel 2010) la YZR 500 due tempi di Garry McCoy e quella di Norifumi Abe. Nel museo di Pierluigi Poggi, ci sono, stipati, tanti tipi di motori – quelli “a rullo” (come per il “Velosolex”) l’intera serie di biciclette a motore, con le marce o a presa diretta, le moto Minarelli da record di velocità e, ancora, centinaia di “reperti” di ogni genere: carenature, carburatori, pneumatici, caschi e le tute di famosi piloti. Negli ampi spazi soppalcati, ci sono anche Ducati, Suzuki, Honda, Triumph, BSA, tutte originali! Non mancano quelle del secolo scorso di Arciso Artesiani, di Tarquinio Provini, del “reverendo”(era il suo soprannome) il modenese Walter Villa: la sua 500 a 4 cilindri (due motori bicilindrici accoppiati!) che in Italia per regolamento non ha potuto correre, ma che in Spagna batté tutti! E ancora, le moto adoperate da Virginio Ferrari, Marco Lucchinelli, Franco Uncini, fino a Loris Capirossi e al caro Marco Simoncelli. Ma nella “collezione” di Poggi, il posto d’onore è per Pierfrancesco Chili, il pilota bolognese d’eccellenza! “Frankie” ha raccolto vittorie e allori vari dal 1984 al 2006, cominciando con la sua “Yamakina” 125 (MBA) passando poi alla Ducati 916 R prima e alla Suzuki GSX-R750 poi, tornando ancora alla Ducati con la 998 RS, fino alla Honda CBR 1000RR degli ultimi tempi. Inserito nella “Hall of fame” per i suoi dieci podi nel Motomondiale e una ventina di primi posti nel mondiale Superbike, nello spazio a lui dedicato, oltre alle moto sono esposte alcune coppe, le tute “usate” con tanto di “cicatrici”, i caschi e le foto di mille momenti trionfanti. Oggi è un campione che si occupa di turismo, ma sempre da “vero professionista”. Nella collezione privata “Moto Poggi COMP” c’è davvero tutto ciò che riguarda l’universo moto nella sua accezione più estesa!
Gli appassionati possono visitare l’esposizione previo contatto e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e/o telefono: 338 6924706 e collegandosi al sito internet:  www.collezionemotopoggi.com

 

Gianfranco Leonardi

Condividi sui Social

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Rivista mensile cartacea e Ipad - Newsletter quindicinale - Trasmissione tv - Eventi live

Tipicità e turismo enogastronomico, cucina del territorio, ristoranti e ristoratori, chef, vini e vigneron, hotellerie, itinerari turistici, trend di mercato, cultura e lifestyle.

Contatti

Degusta Srl
Via Francesco Cilea, 10
40141
Bologna (BO)
PI 03533051201
marketing@degusta.tv