Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca sul pulsante "Scopri di più". Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie

APRE A VILLA ZARRI IL RISTORANTE IACOBUCCI

APRE A VILLA ZARRI IL RISTORANTE IACOBUCCI

Alle porte di Bologna, in un ambiente accogliente e raffinato,

il ristorante Iacobucci propone – in un viaggio tra tradizione e innovazione – il meglio della cucina partenopea in abbinamento al grande patrimonio gastronomico emiliano. Apertura al pubblico a partire da lunedì 8 aprile 2019.

“Tutto ciò che viene dalla mia cucina è cresciuto nel cuore” - scriveva il poeta francese Paul Eluard -. E lo chef Agostino Iacobucci non potrebbe essere più d’accordo, lui che in ogni suo piatto mette tutto l’amore che prova per la cucina e per le persone che hanno di volta in volta ispirato le sue ricette. A partire dalla sua famiglia e dalla moglie Michela, che condivide il suo nuovo progetto imprenditoriale.

Agostino Iacobucci, classe 1980, scopre la sua passione per il mestiere fin da piccolo, nel ristorante della zia a Lettere, in provincia di Napoli. Qui inizia a sognare di diventare chef e da qui iniziano gli anni di studio e di impegno per imparare la professione. Una professione che, per regalare soddisfazioni, ha bisogno di entusiasmo e di talento.

Talento ed entusiasmo che Agostino mette in ogni suo piatto, ricoprendo via via ruoli di maggiore responsabilità all’interno della brigata di cucina, a partire dalla Taverna Diciotto di Vico Equense.

La conquista della prima Stella Michelin arriva nel 2010 al ristorante La Cantinella di Napoli, di cui è primo chef dall’ottobre 2009 al marzo 2012.

A Bologna Agostino continua il suo percorso di successo, con la conferma della Stella Michelin al ristorante I Portici, dove amplia la propria preparazione e consolida la propria esperienza. Nel capoluogo emiliano-romagnolo, lo chef dà vita anche a “I 5 Sensi – Uniti per De@Esi”, progetto in cui l’alta cucina si mette al servizio della solidarietà.

È del 2018 la decisione di accettare una nuova sfida con il Ristorante Iacobucci, che aprirà ufficialmente al pubblico lunedì 8 aprile.

Nell’anno appena trascorso lo chef si è dedicato allo studio e alla ricerca, facendo tesoro delle più diverse influenze gastronomiche e culturali, in un confronto costante con alcuni colleghi chef, come l’italo-argentino Mauro Colagreco, il peruviano Virgilio Martinez e l’italianissimo Massimo Bottura.

Grazie a questo percorso di arricchimento e trasformazione a Villa Zarri Agostino Iacobucci propone piatti che combinano perfettamente tradizione e innovazione, con sapori antichi rivisitati in accostamenti nuovi e creativi. Elementi di spicco della cucina partenopea si uniscono al grande patrimonio della tradizione emiliana e incontrano ingredienti di altre culture gastronomiche, in un’accurata selezione delle materie prime, una sapiente valorizzazione dei prodotti di eccellenza e ispirazioni in arrivo da oltre oceano.

Trascorrere una serata al ristorante Iacobucci significa intraprendere un viaggio alla scoperta dell’universo culinario di Agostino e dei luoghi visitati dallo chef in quest’ultimo periodo.

A caratterizzare l’esperienza anche l’atmosfera ricercata e raccolta che – grazie ai soli nove tavoli presenti in sala – contribuisce a far sentire gli ospiti coccolati e in famiglia.

Il ristorante Iacobucci sarà aperto a pranzo e a cena, dal lunedì al sabato (preferibilmente su prenotazione) e metterà a disposizione dei clienti un menù base di carne, uno a base di pesce e il menù speciale “Esplorando. Viaggi, percorsi, curiosità”.

Ristorante Iacobucci

Villa Zarri - Via Ronco, 1

40013 Castel Maggiore (BO)
www.agostinoiacobucci.it
www.facebook.com/ristoranteiacobucci
www.instagram.com/ristoranteiacobucci

 

Gianfranco Leonardi

Condividi sui Social

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Rivista mensile cartacea e Ipad - Newsletter quindicinale - Trasmissione tv - Eventi live

Tipicità e turismo enogastronomico, cucina del territorio, ristoranti e ristoratori, chef, vini e vigneron, hotellerie, itinerari turistici, trend di mercato, cultura e lifestyle.

Contatti

Degusta Srl
Via Francesco Cilea, 10
40141
Bologna (BO)
PI 03533051201
marketing@degusta.tv