Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca sul pulsante "Scopri di più". Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie

E’ “NATIVA” LA NATURALE EVOLUZIONE DELLA PIZZA DAL GRANO MONOCOCCO

E’ “NATIVA” LA NATURALE EVOLUZIONE DELLA PIZZA DAL GRANO MONOCOCCO

Un prodotto genuino e una farina di qualità superiore dalle origini antiche, ma soprattutto il risultato di un grande lavoro di squadra

, coordinato da “atCarmen”: l’avanguardia nella ricerca incontra l’eccellenza gastronomica con l’artigianalità di Franco Pepe e la creatività di Fabio Abbattista. Obiettivo: creare un impasto ad alta digeribilità e basso indice di assorbimento glicemico riscoprendo e utilizzando un cereale antichissimo come il frumento Monococco, di cui nel corso del progetto sono state studiate e monitorate le numerose proprietà nutrizionali. “Nativa” è la pizza che tutti aspettano da sempre. Proposta in esclusiva a La Filiale de L'Albereta Relais & Chateaux Nativa, la pizza è a base di farina di grano Monococco Shebar®, è nata dalla collaborazione tra Franco Pepe, Molino Piantoni di Chiari (BS) - azienda con all’attivo oltre 160 anni di storia - e l’Università degli Studi di Brescia. E’ gustosa, sana, vegetariana, vegana e ad alta digeribilità.

 Alla vista si presenta di colore più scuro rispetto alla pizza tradizionale, è sottile, più bassa anche nei bordi rispetto alla classica pizza napoletana. All’assaggio è croccante, friabile e fresca. La leggerezza, caratteristica imprescindibile delle pizze di Franco Pepe, raggiunge in questo caso la sua massima espressione. Alcuni “topping” sono veri e propri capisaldi, classici intramontabili: totalmente vegetariano e vegano, in linea con l’idea di offrire un prodotto naturale e adatto alle esigenze di tutti e al pomodoro, che si abbina così l’hummus realizzato con avocado e ceci di Cicereale, mentre i germogli di rucola selvatica regalano sensazioni fresche e pungenti.

La preview moderata da Paolo Marchi, ha svelato le principali caratteristiche di questo prodotto, frutto di un grande lavoro di squadra e di oltre un anno e mezzo di ricerca.

 Ad accompagnare le pizze di Franco Pepe le bollicine di Contadi Castaldi, azienda che nel panorama del Franciacorta ha per prima “osato e proposto” l’abbinamento con la pizza d’autore. E l’autore, Franco Pepe afferma: «L’incontro con l’alta cucina di Fabio Abbattista è stato proficuo: quando si mangiano prodotti sani non si prova quasi mai piacere, ma non è questo il caso. Il monococco nell’impasto presenta non pochi problemi: mi piaceva l’idea di lavorare con qualcosa di antico, ma ho dovuto fare molte prove, accelerando i tempi di lievitazione e riducendo le quantità di sale. Tutto questo per regalare un percorso sensoriale dal punto di vista gustativo perché credo che creare ricordi e sensazioni sia importante. Se crei un bel ricordo, il cliente sta bene e poi ritorna».

Condividi sui Social

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Rivista mensile cartacea e Ipad - Newsletter quindicinale - Trasmissione tv - Eventi live

Tipicità e turismo enogastronomico, cucina del territorio, ristoranti e ristoratori, chef, vini e vigneron, hotellerie, itinerari turistici, trend di mercato, cultura e lifestyle.

Contatti

Degusta Srl
Via Francesco Cilea, 10
40141
Bologna (BO)
PI 03533051201
marketing@degusta.tv