Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca sul pulsante "Scopri di più". Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie

G7 ambiente a Bologna: il ministro Galletti propone le eccellenze locali

G7 ambiente a Bologna: il ministro Galletti propone le eccellenze locali

Nell’abito degli incontri del G7 sull’ambiente a Bologna, c’è stato un simpatico siparietto “pre-meeting” che ha visto protagonisti l’amministratore dell’Epa (Agenzia per la protezione dell’ambiente) degli Stati Uniti, Scott Pruitt e il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti in veste di ospitale padrone di casa.

Teatro del fatto il Fico Eataly World, il più grande parco agroalimentare del mondo che aprirà in autunno: Pruitt e Galletti contornati da uno stuolo di fotografi e cameramen, che hanno immortalato l’avvenimento, si sono cimentati nel “tirare la sfoglia” azione tipica delle casalinghe specie emiliano romagnole quando preparano la pasta fresca… L’occasione è stata l’incontro voluto per discutere della lotta allo spreco alimentare, dal titolo “Innovative food waste approaches” che si é svolto alla presenza dei rappresentanti di aziende italiane e statunitensi, quelle maggiormente attente alle azioni per la riduzione dello spreco alimentare e i personaggi del mondo accademico internazionale. I lavori in merito hanno evidenziato dati particolarmente inquietanti: da un resoconto dell’Onu, un terzo del cibo destinato al consumo umano oggi è perso o sprecato. Non solo, anche i dati della Fao sono allarmanti: si stima che su scala globale vada sprecata una quantità di acqua pari al fabbisogno domestico necessario per i prossimi 120 anni a New York corrispondente, in valore finanziario, a 750 miliardi di dollari! In conclusione tutti i partecipanti hanno convenuto di impegnarsi fattivamente per consolidare la cultura contro lo spreco poiché tutti sono moralmente obbligati a distribuire meglio le risorse del pianeta ottimizzandole.
Per addolcire il dopo convegno, gli ospiti capitanati dal ministro Galletti hanno preso in mano il “mattarello“ e steso la sfoglia. Scott Pruitt, ha assaggiato e molto apprezzato anche del prosciutto crudo al punto che domenica pomeriggio quando ha lasciato i lavori del G7 ha postato  un “tweet” di ringraziamento per Galletti ringraziandolo per la bella e gustosa esperienza. (GfL)

Condividi sui Social

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Rivista mensile cartacea e Ipad - Newsletter quindicinale - Trasmissione tv - Eventi live

Tipicità e turismo enogastronomico, cucina del territorio, ristoranti e ristoratori, chef, vini e vigneron, hotellerie, itinerari turistici, trend di mercato, cultura e lifestyle.

Contatti

Degusta Srl
Via Francesco Cilea, 10
40141
Bologna (BO)
PI 03533051201
marketing@degusta.tv