Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca sul pulsante "Scopri di più". Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie

News

News

News dal network Degusta

Napoleone, allora generale d’armata, lasciò a Cherasco un segno indelebile, è la storia che lo racconta con il famoso armistizio firmato il 28 aprile 1796. Fu l’atto di resa del Regno di Sardegna. Ma se allora il futuro imperatore impose la resa oggi sarebbe proprio lui ad arrendersi di fronte al ricchissimo mese di ottobre che a Cherasco annovera un succedersi di appuntamenti enogastronomici, culturali e di antiquariato. Gusta Cherasco, la versione “live” dell’Associazione di promozione dei prodotti agroalimentari d'eccellenza e del turismo enogastronomico del territorio cheraschese, andrà in scena sabato 23 dalle ore 15.00 alle ore 23.00 e domenica 24 dalle ore 10.00 alle ore 20.00.  In Piazza Arco del Belvedere si potranno incontrare i sapori tipici e i grandi vini non solo del territorio ma di diverse regioni d’Italia. Formaggi, salumi, zafferano, dolci, verdure e sorprese gastronomiche che vi lasceranno un delizioso sapore in bocca.   APPUNTAMENTI ENOLOGICI Si potrà partecipare alle Master Class curate dalla Banca del Vino che a Cherasco sarà presente in rappresentanza di una quindicina di Cantine…
La campagna firmata da BTREES coinvolge da questo mese social e sito anche con attività di influencer marketing.  Chi riuscirà a fare ricette buone come quelle della nonna? Lo sapremo nei prossimi mesi, quando conosceremo i vincitori del concorso lanciato sui social media di Le Conserve della Nonna.  I temi scelti per le ricette con cui partecipare seguono le 4 portate principali di un pasto: l’antipasto (ottobre e novembre), il primo piatto (dicembre e gennaio), il secondo piatto (febbraio e marzo), il dessert (aprile e maggio). Ogni mese, un influencer lancerà la sfida realizzando un piatto e invitando gli utenti a partecipare al gioco facendo lo stesso e caricando la ricetta sul sito www.sfidalanonna.it. La regola è solo una: interpretare con creatività il tema del mese utilizzando un prodotto Le Conserve della Nonna.  I vincitori saranno selezionati mensilmente da una giuria e potranno aggiudicarsi: una box di prodotti, la pubblicazione della…
Nella clip per l’EXPO di Dubai è uno dei simboli scelti da Gabriele Salvatores per celebrare il “saper fare” italiano. Stiamo parlando della pelle! Questo materiale che nelle sue molteplici forme e creazioni identifica da sempre, in Italia e nel mondo, l’operoso centro di Tolentino, viene “celebrato” nel weekend 23-24 ottobre con Questione di pelle, un’iniziativa che esplora il saper fare marchigiano ed italiano, creando nuove metriche tra il grande patrimonio della tradizione e formule di fruizione innovative adeguate alle nuove sensibilità. Promossa dall’Amministrazione Comunale di Tolentino in collaborazione la Pro Loco TCT, con operatori ed associazioni cittadine, nel pomeriggio di sabato 23 propone un’Expo itinerante che si snoda tra piazze e vie del centro storico, disegnando una vera e propria mappa esperienziale fruibile dagli ospiti con un semplice QR code. Un percorso nella materia che dà vita a creazioni artistiche, ad iniziare proprio dalle forme della pelle, passando per l’intreccio della…
La formula magica per creare il menù più terrificante e goloso del Party di Halloween! Mentre adulti e bambini riprendono i ritmi frenetici della vita quotidiana, la natura ritorna a sfoggiare il fascino suadente del foliage autunnale: una sinfonia di colori accompagna la lieve brezza che saluta l’estate e contempla i tramonti di una nuova stagione. È questo il periodo dell’anno in cui un’alimentazione corretta fa la differenza per affrontare al meglio studio, lavoro e sport con le energie necessarie. La scelta ideale si basa su un’accurata selezione di prodotti genuini che il giusto mix di ingredienti di stagione e un pizzico di fantasia sapranno rendere golosi e irresistibili “comfort food”. EXQUISA, Specialista dei Freschi Cremosi, offre una varietà di proposte di altissima qualità, OGM free e senza conservanti, che spaziano dai morbidi Formaggi Spalmabili, i Fiocchi di Latte Freschi, il prodigioso superfood Exquisa Skyr, agli Hummus di Ceci NOA e…
Oltre 100.000 olivi su 500 ettari di terreno: questi sono i numeri che descrivono l’olivicoltura nel Garda Trentino, la zona più settentrionale al mondo tra quelle di produzione tradizionale dell'olio d'oliva. Questo patrimonio inestimabile viene celebrato il prossimo 24 ottobre in un nuovo evento, Frantoi Aperti.  Una domenica per imparare, per dialogare. Per assaggiare l’olio extravergine d’oliva prodotto nel Garda Trentino durante visite guidate e percorsi sensoriali in sei frantoi del territorio che apriranno le loro porte gratuitamente a tutti gli interessati. Un vero percorso del gusto, che puoi percorrere anche in sella a una bicicletta! Non solo: numerosi ristoranti locali da venerdì 22 a domenica 24 ottobre prepareranno piatti e menu tematici dedicati all’oro verde del Garda Trentino.Nel fine settimana dell'evento alcuni ristoranti selezionati della zona presenteranno piatti e menu tematici. Una lunga tradizioneOltre 100.000 olivi su 500 ettari di terreno: questi sono i numeri che descrivono l’olivicoltura nel Garda Trentino, la…
Sono ormai 25 anni che viaggio per le regioni italiane alla scoperta dei prodotti del paniere agroalimentare del nostro paese. Ne ho abbracciati veramente tanti ma il cesto è talmente colmo che non mi manca mai la fortuna di accarezzarne di nuovi. E’ successo ancora, di recente, durante un viaggio nelle Marche in provincia di Pesaro Urbino. Un prodotto semplice, un frutto della terra, un elemento che un tempo era fonte di grande sostentamento per le popolazioni locali. Poi, con il benessere, venne quasi dimenticato e con grande intelligenza, grazie a qualche anziano che ne ha custodito gelosamente dei semi oggi riscoperto e valorizzato. Come sempre nei miei veloci scritti mi piace andare con ordine. Fratterosa o Fratte Rosa? Vi parlo di un piccolo borgo di collina situato tra le provincie di Pesaro Urbino e Ancona. Un piccolo spartiacque tra le valli del Metauro e del Cesano posto a circa…
Subito dopo il rilancio delle 3 varianti di Ron Santiago de Cuba, arriva un prodotto completamente nuovo sul mercato in Inghilterra, Germania, Italia, Paesi baltici e naturalmente a Cuba. “Ron Santiago De Cuba Anejo 8 anni” vuole reinventare e diversificare ulteriormente la scelta, ed è allo stesso tempo una nuova perla nel mondo del Rum cubano invecchiato. Una deliziosa creazione liquida che celebra il valore dell’attuale ottava generazione dei Maestri del Ron della città di Santiago de Cuba. Si unisce a Carta Blanca, Extra Anejo 11 anni e 12 anni, tutti prodotti da Corporacion Cuba Ron e distribuiti grazie alla collaborazione tra una filiale europea di Diageo e la società Cuba Ron. Dayalan Nayager, Direttore di Diageo Gran Bretagna, Justerini&Brooks e Ron Santiago S.A. ha commentato: “siamo lieti di presentare il nuovo Rum Santiago de Cuba Anejo 8 anni. Vediamo un’incredibile opportunità nel mondo premium tra i nostri mercati chiave…
Dopo Expo Milano, Fiere di Parma si ripete a Expo Dubai. Con l’inaugurazione odierna dell’Expo di Dubai, è stato aperto anche lo spazio “MEating Italy”, allestito e gestito da Fiere di Parma come hub di visibilità e business matching per le aziende agroalimentari italiane, le loro associazioni e istituzioni. Uno spazio polifunzionale posizionato nel cuore di Expo, a pochi metri dalla Piazza centrale, su cui sorge la grande cupola di Al Wasl, in prossimità dei principali padiglioni europei e quindi del Padiglione Italia.“MEating Italy”, che sarà aperto tutti i giorni per i 6 mesi di Expo, funzionerà come Fine Dining Restaurant, servendo solo prodotti italiani che i clienti potranno vedere esposti come opere d’arte in un contesto elegante e contemporaneo. Spesso però si trasformerà, parzialmente o totalmente, per ospitare eventi privati delle aziende italiane che potranno invitare e accogliere i loro clienti per far vivere loro un’esperienza in Expo personalizzata…
Non parliamo dei 7 Samurai di Akira Kurosawa e nemmeno dei Magnifici 7 diretto da John Sturges nell’ormai lontano 1960. Menzioniamo invece ben 7 secoli di storia della deliziosa città di Cherasco (CN). Una storia passata da Federico II di Svevia, dal Casato dei Savoia e quello dei Visconti, accarezzata e influenzata da Ascanio Vitozzi e Napoleone che impose il famoso armistizio di Cherasco, per arrivare alla recente Resistenza Partigiana. Una storia che si respira tra le vie e i palazzi nobiliari, tra gli anfratti cittadini e il castello. Una storia che si presenta come il primo dei 7 motivi per raggiungere Cherasco nei 2 giorni di ottobre in cui “Gusta Cherasco” sarà un saporito e sfizioso evento di piazza. “Gusta Cherasco” è l’Associazione di promozione dei prodotti agroalimentari d'eccellenza e del turismo enogastronomico del territorio cheraschese. Una lodevole iniziativa nata dalla collaborazione tra Comune di Cherasco e Confcommercio Cuneo…
“…poi bevono cogli occhi chiusi, e dividono in due operazioni rigorosamente distinte l’assaggiamento e la deglutizione… rivoltano il vino colla lingua, lo fanno scorrer lungo le gote… e non si decidono che a stento a lasciarlo colare nella gola, dopo di che stanno ancora raccolti un momento per assaporare la voluttà dell’ultimo effluvio”.                                                                                                            Primavera 1880 – Edmondo De Amicis Avremmo potuto anche noi fare riferimento all’entusiasmante nazionale di calcio o agli strepitosi atleti olimpici per comunicare i premi prestigiosi che ci sono stati conferiti ma, consentitecelo, saremmo caduti nella banalità, pur abbracciando con grande affetto le medaglie olimpiche e la coppa d’Europa.  Il vino, oltre ad essere lavoro, tradizione, storia è indubbiamente cultura. Una cultura che nasce dalla terra e arriva al calice passando per la cantina. Ogni gesto, compiuto dalle donne e dagli uomini, per produrre una bottiglia di vino è fondamentalmente un atto culturale: e quando viene riconosciuto è un momento da…
Viaggiando per l’Italia non è certo inusuale imbattersi in prodotti tipici la cui produzione non solo è limitata, ma è stata negli anni oggetto di riscoperta e salvaguardia. Ortaggi, frutti, legumi tutte realtà che un tempo, diciamo fino agli anni 50/60 del secolo scorso erano motivo di reddito e sostentamento per le popolazioni dei territori di provenienza.  Poi l’avvento e lo sviluppo industriale fu indiscutibilmente complice dello spopolamento delle aree rurali e il confine con la perdita di queste produzioni agricole si assottigliò fino a diventare quasi impercettibile. Le industrie, specialmente delle città del nord Italia, ma anche i cambiamenti dei sistemi di coltivazione, l’arrivo sui territori di prodotti da altre regioni ad un prezzo più conveniente e la modernità che avanzava implacabile con i suoi risvolti positivi e al contempo negativi. Tutti elementi basilari per la perdita di tanti frutti. E’ stato soltanto grazie agli anziani dei piccoli paesi,…
Una storia d’altri tempi? Sicuramente si, quella di Bonnie & Clyde: più recente quella di “Buoni & Clai”. Ma andiamo con ordine. Bonnie Parker e Clyde Barrow sono stati una coppia criminale molto attiva nei primi anni trenta negli Stati Uniti; furti, rapine, fughe dal carcere e via dicendo e negli anni 60 la loro più che una storia era quasi una leggenda. Ricordo che da bambino li si citava quasi come dei miti e si canticchiavano le canzonette a loro dedicate. La bionda affasciante Bonnie e il duro Clyde vennero uccisi dalla polizia il 23 maggio 1934 e la loro storia venne raccontata dal cinema e su molti libri. Citando gli anni 60 ecco che entra in scena quella che ho simpaticamente definito “Buoni & Clai”. Passo al singolare perché è della Clai che vi parlo, il “Buoni” verrà di conseguenza. Clai è una cooperativa nata a Imola nel…
Pagina 1 di 65

Rivista mensile cartacea e Ipad - Newsletter quindicinale - Trasmissione tv - Eventi live

Tipicità e turismo enogastronomico, cucina del territorio, ristoranti e ristoratori, chef, vini e vigneron, hotellerie, itinerari turistici, trend di mercato, cultura e lifestyle.

Contatti

Degusta Srl
Via Francesco Cilea, 10
40141
Bologna (BO)
PI 03533051201
marketing@degusta.tv