Questo sito utilizza cookie tecnici per consentire la fruizione ottimale del sito e cookie di profilazione di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie clicca sul pulsante "Scopri di più". Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie

IV edizione de “Il viaggio che faremo”  a Rimini il 28, 29 e 30 agosto pv

Notizie in evidenza

IV edizione de “Il viaggio che faremo”  a Rimini il 28, 29 e 30 agosto pv In evidenza

La IV edizione del Lonely Planet UlisseFest – La Festa del Viaggio, si svolgerà a Rimini dal 28 al 30 agosto 2020, e avrà come tema Il viaggio che faremo, non tanto e non soltanto come destinazione, ma come invito ad ascoltare, confrontarsi e riflettere sul futuro che ci attende da viaggiatori e cittadini del mondo.
UlisseFest è organizzato da Lonely Planet con il patrocinio di Enit, Agenzia nazionale italiana turismo che ha il ruolo di rilanciare l'immagine dell'Italia nel mondo.
L’obiettivo del Festival è offrire l’occasione per guardare oltre i nostri confini, non solo geografici, e per ragionare sul mondo. In questa prospettiva, ambisce a offrire gli strumenti che favoriscono la connessione con tutto ciò che esula dal nostro quotidiano: avventura, scoperta, esplorazione, ricerca dell’ignoto, ma anche desiderio di fuga e speranza che diventano così fonti di ispirazione e di azione. Soprattutto, poiché viaggiare è molte cose insieme, con UlisseFest poniamo al centro l’esperienza del viaggio in sé e i mille modi in cui è possibile viverla, intensificarla, conservarla e comunicarla.
"Conquista valore la dimensione dello spazio. L'Italia risponde in pieno a queste condizioni rinnovate. E' il momento della riscoperta di percorsi naturalistici e all'aperto che richiedono piccoli gruppi. Inoltre sarà il momento delle esperienze più esclusive da rendere accessibili a tutti con le accortezze del caso. Di godersi, nel rispetto delle misure di sicurezza, al meglio l'esperienza nel Bel Paese perché proprio grazie ai rinnovati ritmi slow e sostenibili è possibile cogliere tutta l'autenticità dell'arte del buon vivere all'italiana. Il lifestyle italiano tornerà più forte di prima. L'Italia tornerà più forte di prima appena ripartiranno i viaggi internazionali perché resta la meta più desiderata dagli stranieri. Adesso sono gli italiani a guardarla con occhi nuovi" commenta Maria Elena Rossi direttrice marketing Enit.
“Nell’estate più difficile di sempre -sottolinea l’Assessore Regionale al Turismo Andrea Corsini- l’Emilia Romagna ha saputo offrire agli italiani la vacanza all’insegna della leggerezza e della serenità di cui avevano bisogno, nel totale rispetto delle norme di sicurezza e sempre con un sorriso sulle labbra. Capisco quanto sia stato difficoltoso organizzare il Festival quest’anno, ma sono felice di poter partecipare alla conferenza che ne annuncia il programma, forse il più bello, sicuramente il più ricco di significato delle quattro edizioni. Torneremo a viaggiare nel mondo e parlarne a Rimini con gli amici di Lonely Planet è la premessa migliore per ricominciare a farlo”.
La doppia identità di capitale turistica e di città romana e rinascimentale fa di Rimini il riferimento perfetto per chi ama viaggiare, un nuovo viaggio che si svolgerà sul palco di Piazza Cavour e al Teatro Galli.
Tra gli ospiti anche Walter Veltroni in qualità di scrittore, che ci parlerà del suo ultimo libro ma non solo, gli chiederemo di raccontarci quell’utopia, quel sogno che fu l’Isola delle Rose, questa piattaforma al largo di Rimini a cui si è ispirato per scrivere un romanzo di qualche anno fa. E di libri di parlerà anche con il vincitore del Premio Strega Sandro Veronesi intervistato dal direttore del Premio Stefano Petrocchi.
Non potevano mancare due grandi figure legate al mondo dei viaggi: un’anteprima nella sezione cinema con Nomad - In the footsteps of Bruce Chatwin, un documentario di Werner Herzog dedicato all’irrequieto viaggiatore Bruce Chatwin e un omaggio al grande scrittore recentemente scomparso Luis Sepulveda con lo spettacolo di Ginevra Di Marco. E dal Banff Mountain Film Festival e dall'Ocean Film Festival Italia due film che sono la testimonianza di come l'avventura diventa viaggio attraverso l'esplorazione di nuovi luoghi e un percorso di crescita interiore.
E poi anche quest’anno workshop e laboratori legati al viaggio, da come si diventa autori di guide al fotoreporter.
Il programma via via aggiornato su www.ulissefest.it.

Condividi sui Social

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Rivista mensile cartacea e Ipad - Newsletter quindicinale - Trasmissione tv - Eventi live

Tipicità e turismo enogastronomico, cucina del territorio, ristoranti e ristoratori, chef, vini e vigneron, hotellerie, itinerari turistici, trend di mercato, cultura e lifestyle.

Contatti

Degusta Srl
Via Francesco Cilea, 10
40141
Bologna (BO)
PI 03533051201
marketing@degusta.tv